Game of Talent: Alessandro Borghese conduce, Matano e Maionchi concorrenti su Tv8

Lo show, prodotto da Freemantle, mixa il talent show al quiz e promette grande divertimento: in onda da martedì 27 ottobre su Tv8
- - Ultimo aggiornamento
Game of Talent: Alessandro Borghese conduce, Matano e Maionchi concorrenti su Tv8

Torna il grande spettacolo in prima serata su Tv8 con Game of talent, uno show che mixerà due generi amatissimi, appunto quello del game e quello del talent, mettendo in campo autentici pezzi da 90: Frank Matano e Mara Maionchi nei panni di capisquadra e Alessandro Borghese in quelli, fino ad oggi inediti, di conduttore in prime time.

Lo show parte il 26 ottobre e il suo meccanismo appare piuttosto semplice (anche se Mara Maionchi ha confessato di averci messo un po’ per capirlo a fondo): due squadre, capitanate da Frank e Mara, devono cercare di indovinare l’abilità del talento di fronte a loro. Per aiutarli nel compito una serie di indizi di diversa natura (anche gastronomica): chi indovina vince l’importo in denaro contenuto in una delle sfere pescate a inizio manche.

Le manche sono 8 e al termine c’è un gioco finale che punta sull’azzardo: il concorrente può decidere di rischiare tutto e portarsi a casa, in caso di vittoria, 100.000 euro, oppure essere più cauto e dimezzare. “Avremo dei finali molto interessanti”, promette Eugenio Finacci (Chief Strategy Officer di Freemantle) in conferenza stampa.

Di carne al fuoco in Game of Talent ce n’è parecchia: un Borghese fuori dalla sua comfort zone -ma che si è ritagliato degli spazi culinari, almeno a livello semantico- e un Frank Matano e una Mara Maionchi che sono due concorrenti a tutti gli effetti, l’uno contro l’altro, con una Mara molto agguerrita soprattutto quando il piatto inizia a farsi ricco.

L’impressione è che ci sarà da divertirsi, almeno quanto si sono divertiti gli stessi protagonisti durante le registrazioni: Borghese racconta di essere stato aiutato e coccolato dai colleghi ma anche di averli dovuti contenere, mentre Frank ha speso grandi parole di elogio per lo chef, chiedendosi come faccia a fare tutto quello che fa così bene (risposta di Borghese: merito del team di donne, moglie e due figlie, che a casa lo sostiene e lo supporta).

Tra una pasta e patate (cucinata da Borghese per Matano durante la lavorazione) e l’altra, le sei puntate sono volate via: non ci resta che guardarle, per sei martedì su Tv8 alle 21.30, per passare due ore in spensierata allegria.