Just Dance 2022 celebra la Korean Wave e il K-Pop

Coreografie, musica e gaming: 'Just Dance 2022' non poteva restare indifferente al k-pop e alla Korean Wave.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Anche Just Dance celebra il K-Pop e l’Hallyu, il termine con cui si indica la pop-culture sudcoreana e la sua crescente popolarità a livello internazionale. Un fenomeno nato quasi per caso negli anni novanta e ora divenuto una realtà affermata in tutto il mondo. La Korean Wave si sta imponendo oggi come punto di riferimento nell’industria dell’intrattenimento. Basti pensare all’incredibile successo di Squid Game, che in pochi giorni è diventata la miglior serie originale all’esordio nella storia di Netflix. Di certo, una grande spinta alla diffusione della cultura popolare sudcoreana è stata data anche dal K-Pop.

LEGGI ANCHE: Just Dance 2022: 40 nuove canzoni da ballare

Il ballo, di fatto, è uno degli elementi più apprezzati dai fan del K-Pop. Per questo motivo, Just Dance 2022 non poteva non celebrare un fenomeno di questo calibro, inserendo nella tracklist ufficiale alcuni dei più famosi esponenti del genere, come le Blackpink, le (G)I-dle, Aespa e i SuperM. Per non contare poi l’immensa libreria di Just Dance Unlimited, servizio in abbonamento che permette di accedere ad ancora più brani made in Korea.

Just Dance e K-Pop: i video di Seoul Mafia

Scatenarsi al ritmo delle band più popolari del momento, infatti, è ciò che ha reso Just Dance il videogioco di ballo numero uno al mondo. Perché non farlo, quindi, sulle note delle migliori canzoni K-Pop trasformando il salotto in un dancefloor degno dei migliori locali di Seoul? È proprio quello che ha fatto Marco Ferrara, in arte Seoul Mafia, che racconta ogni giorno a centinaia di migliaia di persone curiosità e aneddoti dalla Corea. Marco, infatti, ha realizzato un video sul suo canale YouTube nel quale si diverte a sfidare a Just Dance 2022 uno dei membri del corpo di ballo dei celebri BTS. Dimostrando così che proprio tutti, che siano ballerini professionisti o just dancer alle prime armi, possono divertirsi con l’ultimo episodio dell’apprezzata serie firmata Ubisoft.

Perché il gaming è un bagaglio fondamentale in Corea del Sud

L’Hallyu è, del resto, una corrente in continua crescita ed espansione. A confermarlo è il Primo Ministro della Corea del Sud in persona, Chung Sye-kyun, che ha recentemente affermato come il gaming e l’esport siano parte integrante del bagaglio culturale che il paese esporta nel mondo. Il videogioco è dunque un elemento fondante e caratteristico di una Korean Wave che sta davvero impazzando in tutto il mondo. Insomma, intrattenimento, musica, ballo e gaming: si può proprio dire che quello tra Just Dance e la pop culture coreana è un connubio quasi naturale, proprio come scatenarsi e lasciarsi trasportare dal ritmo, una sensazione unica e universale che travalica ogni confine!