‘Accattone agli ATER’, le case popolari di Torrevecchia diventano teatro

'Accattone agli ATER', il 15 e 16 ottobre 2022 i cortili delle case popolari di Roma diventano un teatro a cielo aperto.
-
loading

Il 15 e 16 ottobre 2022 a Roma va in scena Accattone agli ATER. Un progetto di storytelling inedito che – partendo da Accattone di Pier Paolo Pasolini – dà vita a uno spettacolo teatrale unico. Storie raccolte in due mesi di interviste agli abitanti delle case popolari di Torrevecchia, realizzate dall’ideatore del progetto Fabio Morgan e dal regista Ariele Vincenti.

LEGGI ANCHE: Emma Nolde: «Tutti i mondi di ‘Dormi’»

I palazzi, i graffiti, i muretti e i giochi per bambini sono la scenografia naturale di Accattone agli ATER. Qui si muovono personaggi che fanno i conti con le loro sconfitte e con la possibilità di modificare il proprio destino. Una storia di fantasia ispirata a personaggi realmente esistenti. Che porta alla luce le problematiche, gli intrecci e le sfaccettature emerse dall’osservare l’ecosistema delle case popolari di Torrevecchia.

«Questo progetto è il pilota di un lungo percorso che vogliamo realizzare con Progetto Goldstein. – dichiara Fabio Morgan – Un percorso sulle umanità che abitano le strutture ATER, sulle loro storie e il loro vissuto. Ed è proprio grazie alle molte persone che ci hanno rilasciato un’intervista che possiamo omaggiare e cerchiamo di tradurre il lavoro di narrazione che Pasolini ha fatto sulle periferie, contribuendo allo svelamento di un mondo che troppo spesso viene raccontato soltanto attraverso stereotipi».

Lo spettacolo andrà in scena giovedì 13 e venerdì 14 ottobre in esclusiva per i residenti delle strutture ATER e si aprirà al pubblico sabato 15 e domenica 16 ottobre, alle 18:00. Gli eventi di sabato e domenica saranno a ingresso libero, previa prenotazione obbligatoria. Per prenotazioni e informazioni: https://www.eventbrite.it/o/progetto-goldstein-54798663173

Foto: Simone Galli