VentiduePortoFluviale – Mela Mundi, un nuovo eco-murale a Ostiense

VentiduePortoFluviale, la narrazione a quadri dello street artist Zed1 nel nuovo intervento di eco-riqualificazione artistica.
-
loading

VentiduePortoFluviale – Mela Mundi è il nuovo eco-murale lungo 45 m e alto 6 che dal 27 giugno 2022 appare sulle mura di Via del Porto Fluviale. Firmato da ZED1 e voluto dalla proprietà di Porto Fluviale, nasce in occasione del decimo anniversario del locale. È a cura della no profit Yourban 2030 e con il patrocinio del Municipio VIII di Roma.

LEGGI ANCHE: A Londra il live painting su ceramica di Camilla Falsini, a cura di Yourban2030

VentiduePortoFluviale – Mela Mundi, situato di fronte ad Hunting Pollution, segna anche la creazione del primo quadrante urbano italiano eco-riqualificato. Ha infatti una superficie totale – in un’area di 2000 mq – di 1200 mq di pittura purifica-aria. La storia è quella del mondo attraverso gli occhi di una mela come simbolo e messaggero della natura stessa. Un’originale narrazione a quadri – con finale a sorpresa all’interno di Porto Fluviale – in cui si va da Eva alla contemporaneità. Passando per l’epoca romana e il Medioevo si racconta l’umanità attraverso un’inedita testimone con un invito preciso a riconciliarsi con la natura, nel rispetto dell’ambiente.

«Con VentiduePortoFluviale vogliamo celebrare i 10 anni di attività – afferma uno dei proprietari Gino Cuminale – dare un seguito al profilo artistico che il locale sostiene già dalla sua nascita e, soprattutto, regalare a Roma una bellissima impronta artistica che, grazie alla vernice in grado di eliminare l’inquinamento atmosferico, possa essere anche un significativo apporto anti smog».

VentiduePortoFluviale è realizzato con le eco-pitture Airlite, una tecnologia brevettata in grado di eliminare batteri, virus e l’inquinamento atmosferico (NOx).