Dominio Pubblico, conto alla rovescia per la chiusura del bando

Dominio Pubblico: scade lunedì 31 gennaio il bando per partecipare alla nona edizione del Festival multidisciplinare romano.
-
loading

Inizia il conto alla rovescia per la chiusura del bando che permette di partecipare al festival multidisciplinare sulla creatività U25, Dominio Pubblico. Il bando chiama infatti a raccolta 100 artisti per oltre 50 eventi che andranno in scena nell’estate del 2022 al Teatro India e allo Spazio Rossellini di Roma. Sette le sezioni previste: Teatro / Performance, Performance Urbane /Site Specific / Circo, Danza, Musica dal vivo, Arti Visive, Cinema, Arti Digitali.

LEGGI ANCHE: Dominio Pubblico, 100 artisti under25 per 50 eventi tra Teatro India e Spazio Rossellini

Scadenza del bando: lunedì 31 gennaio 2022 ore 23:59

Dominio Pubblico nasce nel 2013 dall’incontro delle direzioni artistiche di Teatro Argot Studio e Teatro dell’Orologio di Roma. Viene poi riconosciuto nel 2015 come una delle 20 realtà meritevoli nel capitolo promozione/formazione del pubblico dal Ministero della Cultura. Nel tempo sono entrati a far parte della direzione artistica gli under 30 delle edizioni passate, dando esempio di concreto co-working artistico e gestionale. Sotto la direzione di Tiziano Panici, oggi, Dominio Pubblico può contare su una comunità di oltre 800 ragazzi – artisti che danno nuova linfa al progetto.

Le due location principali del Festival saranno dunque il Teatro India, grazie alla collaborazione con Teatro di Roma – Teatro Nazionale, e Spazio Rossellini – Polo Culturale Multidisciplinare della Regione Lazio, gestito da ATCL. Il Teatro di Roma – Teatro Nazionale, sostiene e condivide la promozione e la diffusione del bando attraverso i propri canali di comunicazione. Lo stesso avviene con lo Spazio Rossellini grazie alla supervisione del direttore Alessandro Berdini, dell’AD Luca Fornari e della responsabile della programmazione artistica Katia Caselli.