Nostalgia Anni Novanta: SEGA presenta la console Mega Drive Mini

È attesa per settembre 2019 Mega Drive Mini, la riproduzione mini della console con cui SEGA conquistò il mercato dei videogiochi negli Anni Novanta.
-

È un po’ un ritorno agli Anni Novanta quello che SEGA ha annunciato dalla terra del Sol Levante. Cavalcando una certa nostalgia pre-Duemila, infatti, l’azienda ha annunciato la release di SEGA Mega Drive Mini, versione ridotta della console che arrivò in Italia nel 1990.

Fu così che i ragazzini di allora impazzirono per quel nuovo sistema, trasformandolo in breve in oggetto del desiderio e facendolo entrare nell’immaginario iconico di quel decennio. Non solo: si aprì quasi immediatamente la sfida fra SEGA e Nintendo che oggi vive una sorta di revival attraverso il lancio di queste mini console.

L’ufficialità della notizia è arrivata in occasione di un evento speciale a Tokyo durante il quale sono stati svelati molti dettagli sulla mini console. Innanzitutto, Mega Drive Mini verrà rilasciato il 19 settembre 2019 in tutto il mondo e comprenderà quaranta giochi fondamentali. Finora l’elenco dei titoli caricati non è stato completamente rivelato, ma SEGA ha confermato questi primi dieci giochi per il mercato nipponico:

  • Sonic the Hedgehog 2
  • Puyo Puyo Tsu
  • Shining Force
  • Vampire Killer
  • Wrestleball
  • Gunstar Heroes
  • Comix Zone
  • Rent A Hero
  • Space Harrier II
  • Madou Monogatari I

LEGGI ANCHE: Guinness World Records: è di un americano la più grande collezione di videogiochi

Saranno tre le versioni disponibili della console, rispettivamente per il Giappone, l’Europa e gli Stati Uniti e ciascuna avrà un proprio set di videogiochi precaricato. Secondo quanto si apprende da chi ha avuto modo di testate il nuovo Mega Drive Mini, il dispositivo riproduce in maniera più che fedele l’originale sia per estetica sia per alcune funzioni. E questo lo renderà probabilmente un feticcio da collezione.  

Tra le informazioni che sono state divulgate, sappiamo che la console dovrebbe essere accompagnata da uno o due controller a tre tasti (versione mignon degli originali) dotati di uscita USB. Inoltre, nella confezione anche il cavo di alimentazione USB/mictro USB e il cavo HDMI per il collegamento a uno schermo esterno. Il prezzo? Tra i 60 e gli 80 dollari.