Guinness World Records: è di un americano la più grande collezione di videogiochi

Con i suoi 20mila videogiochi sparsi per casa, lo statunitense Antonio Monteiro si è guadagnato il titolo di collezionista numero uno al mondo.
-

È l’americano Antonio Monteiro il possessore della collezione di videogiochi più grande al mondo. A lui, infatti, è arrivata la certificazione delle certificazioni, ovvero il Guinness World Record per i suoi 20mila titoli raccolti nel corso degli anni. Tutti conservati nelle confezioni originali, i videogiochi del signor Monteiro sono distribuiti nelle stanze di casa e ammontano per la precisione a 20.139.

LEGGI ANCHE: La Lucasfilm Games sta per tornare?

Texano, Monteiro vive a Richmond e per passare le sue giornate non ha che l’imbarazzo della scelta. Basti considerare che il collezionista possiede le serie complete di tutti i videogiochi usciti in America del Nord per Playstation (2 e 3), PSP e PS Vita. Ma anche per Xbox, Xbox 360, Nintendo DS (oltre mille titoli), Nintendo Wii, Wii U, SEGA Dreamcast, Game Boy e parecchi altri dispositivi.

Quello per i giochi elettronici è un “pallino” che Antonio Monteiro coltiva fin da bambino e, nel tempo, è andato crescendo rimanendo sempre al passo coi tempi. Tanto che si può a buon diritto dire che non ci sia videogioco o console disponibile sul mercato che non sia anche nella ludoteca casalinga del texano.

Tra i titoli ci sono vere e proprie rarità e pezzi unici, come CJ the Elephant per Sega Game Gear e Max Basic Rifle Marksmanship Program di Nintendo mai commercializzato. Come si può immaginare, il conteggio, pezzo per pezzo, di tutti i videogiochi di Monteiro ha richiesto non poco tempo. Ai commissari del Guinness dei Primati sono stati necessari otto giorni in totale per portare a termine la missione.

Da buon giocatore – oltre che collezionista – Monteiro ha, infine, le sue preferenze. Il videogioco più amato? Castlevania IV per Super Nintendo (1991). E se vi state chiedendo quale titolo abbia scatenato la passione dell’americano, ecco la risposta: galeotto fu Golden Axe.