Elisabetta Canalis e il gossip a ‘Permesso Maisano’: «Non rinnego nulla, ma ci ho sofferto»

Intervistata da Marco Maisano a 'Permesso Maisano', Elisabetta Canalis accetta di rispondere alla 'Domanda Stronza'.
-
loading

Nella puntata di Permesso Maisano andata in onda su TV8 il 15 dicembre, Elisabetta Canalis ha deciso di rispondere alla fatidica Domanda Stronza. Le regole sono chiare: una volta acconsentito a leggerla, Elisabetta non può rifiutare di rispondere. La domanda stronza di Marco Maisano riguardava il gossip. Ti sei lamentata del gossip su di te, ma non pensi che senza il gossip saresti finita nel dimenticatoio?.

LEGGI ANCHE: Elisabetta Canalis mostra la sua villa a LA a ‘Permesso Maisano’

La risposta di Elisabetta Canalis è stata onestissima. «Posso risponderti onestamente? – ha infatti subito replicato – Io sono fuori dal gossip da quattro o cinque anni, eppure sto avendo un momento di successo sul lavoro».

«Quando ho iniziato a fare Striscia o gli anni successivi, invece, ha influito. – ha poi risposto Elisabetta Canalis a Marco Maisano – In parte quindi ha funzionato, ma oggi non funziona su di me. Non rinnego assolutamente niente, anche se ci ho sofferto delle volte, questo non lo posso negare».

LEGGI ANCHE: Elisabetta Canalis: «Il gossip può essere anche a favore»

La domanda stronza ha sancito ufficialmente la fine dell’intervista di Marco Maisano, durante la quale Elisabetta ha ripercorso le tappe della sua carriera.

«Dopo aver fatto il liceo classico a Sassari (lo stesso di Palmiro Togliatti, Enrico Berlinguer, Mario Segni, ma anche di Enrica Bonaccorti) a 21 anni mi sono trasferita a Milano per studiare Lingue all’Università, ma sono poi finita sul bancone di Striscia la Notizia. Ho firmato il mio primo contratto senza dire niente ai miei genitori. Mia madre è stata poi contenta della mia scelta, mio padre meno perché non si fidava del mondo dello spettacolo».