‘A testa in giù’, il nuovo singolo del duo indie rock Cenere: ecco l’anteprima video

Sarah Fornito e Rebecca Dallolio formano il duo Cenere che presenta il nuovo singolo ‘A testa in giù’. Guarda il videoclip in anteprima su Revenews.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Si intitola A testa in giù (ADA Music Italy) il nuovo singolo del duo indie rock Cenere, composto da Sarah Fornito (ex Diva Scarlet e Decana) e dalla violinista classica Rebecca Dallolio. Il brano, disponibile in digitale dal 27 maggio, è accompagnato dal videoclip ufficiale che Revenews (qui) propone in anteprima. Il video è stato ideato e realizzato dalla casa di produzione ADVISTA.

A testa in giù nasce come una riflessione figlia dei nostri tempi e rappresenta un vero e proprio grido liberatorio che sintetizza la voglia di riprendersi a piene mani la libertà di viaggiare, toccarsi, suonare e respirare con la faccia scoperta. Nei suoni, invece, il duo Cenere ha scelto una direzione tra pop e rock per inviare in maniera forte e chiara il proprio messaggio.

LEGGI ANCHE : – ‘Una. Nessuna. Centomila. Il concerto’, inizia il countdown per l’evento di Campovolo

«Nonostante la drammaticità del momento pandemico, fermarci è servito per riappropriarci del respiro che avevamo perso, nel caos della vita di tutti i giorni – racconta Sarah Fornito –Personalmente, ho ricominciato a scrivere e a scalciare per la voglia di suonare su un palco, per l’esigenza fisica di vedere un concerto che non fosse sui social, per la necessità di viaggiare e stringere le persone care»

La copertina del singolo è stata realizzata dall’artista Benedetta Bartolucci e fa parte di “Spleen Splendor, riadattata per l’occasione sul concetto del brano. E per chi si chiedesse le ragioni del nome che il duo ha scelto di adottare, la mitologia ne spiega la genesi. Le due artiste si sono, infatti, lasciate ispirare dalla figura della fenice, che dopo le difficoltà rinasce dalle proprie ceneri. Esempio di una resilienza che lo stesso duo bolognese si è riscoperto possedere.

Foto di Ramiro Castro Xiquez da Ufficio Stampa Parole & Dintorni