Achille Lauro vola all’Eurovision: «Ma che stupida voglia che ho»

Achille Lauro commenta sui social la vittoria di 'Una Voce per San Marino', ringraziando chi lo ha sostenuto.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Achille Lauro ha vinto – come del resto stabilivano i pronostici – Una voce per San Marino, ottenendo così l’accesso all’Eurovision Song Contest 2022. La canzone che Achille Lauro porterà sul palco dell’Eurovision è Stripper. L’artista ha celebrato questo traguardo sui propri social network. Ecco le sue parole.

LEGGI ANCHE: Achille Lauro trionfa a ‘Una voce per San Marino’. Il testo di Stripper

«Parteciperò all’Eurovision2022 con il brano STRIPPER. – scrive Achille Lauro – Una grande opportunità per regalare alla mia musica e alle mie performance un palcoscenico di livello internazionale. Grazie di cuore a San Marino, l’antica terra della libertà, per avermi invitato alla primissima edizione del suo festival e aver reso possibile tutto ciò».

LEGGI ANCHE: Emma Muscat rappresenterà Malta all’Eurovision Song Contest 2022

Achille Lauro continua poi salutando «in particolare al Segretario di Stato del Turismo Federico Pediniamati», «l’avvocato Vittorio Costa», «Denny Montesi del comitato organizzativo» e il suo «incredibile manager Angelo Calculli».

«Ringrazio inoltre #sanmarinortv per il sostegno. – si conclude il post di Lauro – Ci vediamo a Torino. Ma che stupida voglia che ho».

Il progetto Una voce per San Marino ha visto la partecipazione di Emergenti eBig del settore musicale, senza limitazioni di cittadinanza e di scelta della lingua nell’interpretazione del brano. “Una stupenda esperienza lanciare un festival che da zero va all’Olimpo, era una cosa inimmaginabile. Grazie a tutti indistintamente per gli stimoli che ci avete dato”, ha commentato Vittorio Costa di Media Evolution.