‘The D’Amelio Show’, Charli e Dixie: «È una vita folle, impariamo ogni giorno ad affrontarla»

La famiglia D'Amelio ci ha raccontato 'The D'Amelio Show', la docuserie che arriverà su Disney+ dal 13 ottobre.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Arriverà in Italia il 13 ottobre su Disney+ (come Star Original) The D’Amelio Show, la docuserie con protagonista la famiglia D’Amelio, star indiscussa di TikTok. Gli 8 episodi dello show saranno disponibili in streaming e mostreranno il dietro le quinte della vita di Charli e Dixie D’Amelio e dei genitori Heidi e Marc. Un viaggio nella quotidianità di una famiglia atipica, ritrovatasi sotto l’occhio dei riflettori grazie a TikTok.

«Ho iniziato per divertimento, e credo che alla gente piaccia vedere altre persone che si divertono. – esordisce subito Charli in conferenza – Ero a scuola, ballavo con i miei amici, facevo le solite cose che si fanno durante la ricreazione. Poi è stato come una valanga. La gente arrivava sui miei social per guardarmi. Ma credo fosse il momento giusto nel posto giusto. Insomma, sono stata fortunata. Penso abbia aiutato il fatto che io sia una ballerina. Ma devo essere sincera, non credo saprò mai perché sia successo tutto questo. Sono la prima ad esserne sorpresa».

The D'Amelio Show

Non solo il successo, però. Con la notorietà sono arrivati anche odio e commenti negativi.

LEGGI ANCHE: Khaby Lame sulla cover di ‘In Da Getto’ di J Balvin e Skrillex

«All’inizio i commenti mi lasciavano sconcertata, ma ora non più. – commenta Dixie – Li leggo ancora, ma non so perché all’improvviso ho cambiato prospettiva. Non mi fanno più male. Credo sia importante parlare della salute mentale e, in questo show, mostriamo chiaramente che non vogliamo essere infelici. Vogliamo capire come aiutare noi stessi. Abbiamo imparato a farlo, ad essere felici e a divertirci mentre facciamo questo viaggio».

Se gli obiettivi del qui e ora sono chiari, per il futuro Dixie si augura di «incontrare più persone che ci supportano. Tanti follower li abbiamo ottenuti durante la quarantena e non abbiamo potuto mai incontrare nessuno. Mi piacerebbe incontrare ciascuno di loro e semplicemente ringraziarli».

«La musica è molto importante per Dixie e la danza è importante per me. – aggiunge Charli – Ma penso che alla fine, se qualcuno ci avesse chiesto del nostro futuro cinque anni fa, non avremmo mai risposto qualcosa del genere. Questo viaggio è pazzesco proprio perché non sappiamo cosa ci succederà. Ma siamo molto emozionate».

Il peso della fama

The D'Amelio Show

Eppure la fama è arrivata così repentinamente per le sorelle D’Amelio che è impossibile non immaginare qualche controindicazione.

«A volte è normale sentirsi giù. – spiega Charli – Non mi va di parlare, vorrei solo stare da sola. Io sono molto ansiosa, soprattutto quando mi confronto con le persone, ed è stato difficile adeguarmi. Ogni giorno imparo a farlo. The D’Amelio Show mostrerà anche questo, in che modo affrontiamo le sfide.

«Faccio il possibile per restare positiva, senza soffermarmi sulle cose negative perché non mi piace essere triste. Ma sto ancora imparando come funziona la mia mente. Mi chiedo sempre se sono io a sbagliare qualcosa. Forse non sono abbastanza carina, forse la foto era orribile. Il punto è che, non importa cosa faccio, i commenti negativi ci saranno sempre. L’ho capito. E capirlo è stato il primo passo, perché non dipende da me. Sono gli altri che hanno un’impostazione negativa e cercano di portarmi giù con loro. Devo ricordarmi di essere una brava persona. Per fortuna, ho una famiglia che crede in me e che mi ama. Sto facendo il necessario per essere una versione migliore di me stessa e andare avanti» – Charli D’Amelio.

«Anche la famiglia, ovviamente, è cambiata. – aggiunge Dixie – Ma siamo sempre una famiglia, stiamo insieme. Facciamo tutto insieme. Non siamo cambiati e il cambiamento non è stato drastico».

The D’Amelio Show: cosa vedremo

The D'Amelio Show

Parlando più nello specifico della docuserie, la famiglia D’Amelio sottolinea che tutto è stato registrato mesi fa.

«Ho paura che guardandolo la gente non capisca che non è molto attuale. – sottolinea Dixie – Anche io a volte me ne dimentico e dico qualcosa di troppo. Ma fa niente».

«Io non ho rimpianti. – aggiunge Charli – Penso che tutto ciò che ho detto sia vero. E non importa come reagirà la gente. So che si tratta della mia vita, quindi ero ovviamente vulnerabile. Posso imparare da questo, posso crescere. Senza rimpianti».

Di sicuro, nella docuserie vedremo un po’ più nel dettaglio le passioni delle due sorelle: la musica e la danza.

«Vedere la passione di Dixie per la musica in questa docuserie è stato fantastico. – commenta Charli – Non sono mai in studio insieme a lei, quindi non l’ho mai vista all’opera. Vederla nella serie mi ha fatto vedere la sua musica da una prospettiva diversa, perché ho visto la sua vera passione. Sono contenta che abbia mostrato questo lato di sé, credo che la gente non veda l’ora di vederlo».

«Devo dire che anche Charli si è aperta molto nello show. – aggiunge Dixie – La vedrete sotto stress, mentre perde interesse per le cose che ama. Nello stesso tempo, però, si impegna a recuperare quell’interesse. Io ho visto come si è innamorata della danza, ma ora che non vivo più con la mia famiglia non posso seguirla quotidianamente. E non parliamo molto dei suoi sentimenti perché di solito proviamo a restare positivi. Sono molto orgogliosa di lei».

In conclusione, Charli si augura che guardando The D’Amelio Show la gente «ci capisca un po’ di più e non prenda per verità tutti i gossip che circolano su di noi».

«Spero che vedano come siamo ora, come stiamo gestendo tutto. È una vita folle e stiamo imparando ogni giorno a viverla» – Charli D’Amelio.

Heidi e Mark, cosa vuol dire crescere due star di TikTok

The D'Amelio Show

È bene ricordare che, nello show, sarà protagonista l’intera famiglia D’Amelio. E sarà interessante scoprire non solo come Charli e Dixie affrontano la notorietà, ma anche come questa abbia cambiato le dinamiche familiari.

«Essere genitori è già difficile. – commenta Marc in conferenza – Non c’è una linea guida. Nel nostro caso, abbiamo dovuto capire altre cose. Facciamo del nostro meglio. Ho imparato a circondarmi di persone che sanno meglio di me come navigare in questa situazione. Ci siamo sempre per Charli e Dixie e proviamo ad aiutarle a trovare ciò che amano. Ad essere felici».

Infine, i D’Amelio parlano delle loro radici italiane. Sono lontane, perché la famiglia vive ormai negli USA da quattro generazioni. «Siamo senza dubbio più americani che italiani. – commenta Marc – Anche se le nostre radici ogni tanto ci avvicinano all’Italia. Sicuramente ci avvicinano al cibo».

«Ognuno di noi pronuncia il cognome D’Amelio in modo differente. – aggiunge Dixie – Dobbiamo andare in Italia e avere una risposta certa».