Roshelle: «X Factor? Ho notato staticità, il mio l’anno d’oro»

Abbiamo chiesto a Roshelle cosa ne pensa dell'attuale edizione di X Factor dopo la sua partecipazione a X Factor 2016. Ecco la sua risposta.
-

In occasione dell’uscita del brano Dove inizia il cielo, cantato insieme a Nek nell’ambito dell’iniziativa Insieme si vince targata Ringo, abbiamo avuto modo di intervistare Roshelle e di chiederle un’opinione sull’attuale edizione di X Factor.

Roshelle partecipò infatti all’edizione di X Factor del 2016, finendo nel team di Fedez, che all’epoca era coach delle Under Donne. Il suo inedito – What U Do To Me – fu il più venduto dell’edizione, ma l’artista dovette accontentarsi del quarto posto, battuta in finale rispettivamente da Eva Pevarello, Gaia Gozzi e dai vincitori, i Soul System.

LEGGI ANCHE: Roshelle, Nek e il brano Dove inizia il cielo: intervista

«Ero in puntata nella semifinale ma non ho avuto modo di seguire tutto il programma quest’anno. – ha commentato Roshelle – Ho notato un po’ di staticità, poche performance dinamiche. Poi penso che fra i ragazzi ci sarà lo stesso affiatamento che c’era fra noi ragazzi. Ma, presuntuosamente, è come se il mio anno fosse stato quello d’oro».

E, alla domanda se ritiene il format un po’ stanco, Roshelle con molta semplicità risponde: «Diciamo così: forse farebbe bene a farsi aspettare un po’». Ouch.