FantaEurovision, oltre 100mila le squadre iscritte per l’ESC2022

La sfida non è solo al PalaOlimpico: il team di FantaSanremo propone il FantaEurovision che ha chiuso le iscrizioni con oltre 100mila squadre.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Si sono chiuse con oltre 100mila squadre e più di 15mila leghe le iscrizioni all’edizione 2022 di FantaEurovision. Come già si è visto con il FantaSanremo – il team che gestisce il gioco è il medesimo – numerosi sono stati anche gli artisti ESC che hanno condiviso sui social l’iniziativa. Ed è, ancora una volta, FantaMania. Nel segno dello slogan Un team, cinque artisti, un capitano e con la possibilità di conquistare “la gloria eterna”, il FantaEurovision by FantaSanremo è in pieno svolgimento.

“Ci eravamo posti quasi per gioco l’obiettivo di arrivare ad una quota così alta”, commenta la FIF – Federazione Italiana FantaSanremo/FantaEurovision.  “Pensavamo di averla sparata grossa un’altra volta, proprio com’è nel nostro stile, e invece, come nei migliori sogni, è diventato un traguardo raggiunto addirittura in anticipo sulla chiusura delle iscrizioni”.

Così, sono stati necessari anche i tempi supplementari per le scrizioni e l’aggiunta di un overtime per i ritardatari. Direttamente da Torino, i membri del direttivo monitorano l’andamento della gara sul palco e online all’interno dell’Eurovision Village. Anche per l’ESC il meccanismo di gioco si basa su una moneta virtuale che dai Baudi diventa saBaudi, in onore del capoluogo piemontese.

FantaEurovision
Logo Ufficio Stampa

E se sulla monera dal taglio maggiore campeggia immancabile Pippo Baudo, i tagli minori sono popolati di personaggi italiani famosi oltreconfine. A partire da Raffaella Carrà, celebrata con un breve (per alcuni troppo) omaggio durante la prima Semifinale al PalaOlimpico. Presenti anche Gigliola Cinquetti e Toto Cutugno che vinsero l’Eurovision rispettivamente nel 1964 con Non ho l’età e nel 1990 con Insieme: 1992.

LEGGI ANCHE : – Eurovision Song Contest 2022, Mattia Stanga conduce i Pre-Show su TikTok

Dalle Marche all’Eurovision Song Contest

Dopo aver spopolato a Sanremo 2022 invadendo a tutti gli effetti il palco dell’Ariston grazie all’adesione di molti artisti in cerca di bonus, il gioco made in Marche è alla sua seconda edizione eurovisiva. Così, il team del fantagiuoco si è trasferito dal Bar Corva da Papalina al Parco del Valentino. Da qui, promette la FIF, il lavoro di giuria sarà svolto con rigore, “segnando i punteggi delle esibizioni con il solito occhio scrupoloso e puntiglioso”.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da FantaSanremo (@fantasanremo)

E la community può segnalare qualsiasi situazione dubbia direttamente alla giuria della FIF anche tramite i social. Ogni giorno, poi, sono previste dirette su Instagram con cui il team risponde alle domande delle fanta-allenatrici e dei fanta-allenatori e poter interagire con ospiti e influencer.

La prima delle due semifinali, tramessa in diretta su Rai1, ha già regalato i primi bonus e malus così come qualche sorpresa all’annuncio degli artisti che hanno conquistato un posto in finale. Tutti i punteggi vengono resi noti sul sito ufficiale, in concomitanza con le dirette dai profili Fantasanremo e Fantaesc, sia in italiano sia in inglese.

Foto da Ufficio Stampa