Quarant’anni di Candy Candy: lo storico cartone spegne le candeline

Il celebre personaggio dei cartoon Candy Candy compie 40 anni dalla sua prima messa in onda italiana: era il 2 marzo 1980.
-
Quarant’anni di Candy Candy: lo storico cartone spegne le candeline

È stato uno dei cartoni animati cult per almeno due generazioni di bambini e in questo 2020 compie 40 anni. Il 2 marzo 1980 andava in onda in Italia il primo episodio di Candy Candy, trasposizione televisiva dell’omonimo manga giapponese firmato dalla coppia Yumiko Igarashi e Kyoko Mizuki.

Da quel giorno il cartoon occupò le reti tv con enorme successo fino al 1997, facendo diventare la protagonista un vero e proprio idolo. Candy Candy (poi Dolce Candy) diede vita, tra l’altro, alla prima operazione di merchandising ispirata a un fumetto. Dai diari ai quaderni e all’album di figurine da collezione: un intero universo si sviluppò attorno al programma.

LEGGI ANCHE: Jody Cecchetto: «La musica è un’ottima compagna di vita»

Non solo: grazie alle scene ambientate in Scozia, coi suoi eventi storici sullo sfondo dei drammi dei vari personaggi,  il turismo in quella regione conobbe un’esplosione. E il cartone animato vide, tra i doppiatori, alcune delle celebrities di oggi. Qualche nome? Julia Roberts, Melanie Griffith, Jodie Foster e Sandra Bullock.

Ed è assai triste, dunque, il fatto che nessuna puntata della serie possa più andare in onda. Sopravvive, infatti, un contenzioso che riguarda i diritti sull’opera e che ne vieta ogni trasmissione. Chissà, come continuerebbe la storia di Candy, Terence e gli altri.

Foto da Facebook