‘Red Bull OP’: su Twitch gli streamer alla prova con i loro giochi preferiti

Red Bull lancia Red Bull OP, il nuovo format che arricchisce il palinsesto del canale Twitch di RedBullIT.
-
‘Red Bull OP’: su Twitch gli streamer alla prova con i loro giochi preferiti

Nasce il nuovo format Twitch Red Bull OP, per scoprire i segreti e gli assi nella manica dei fuoriclasse del gaming. A martedì alternati, dalle 16:00, Marco Mottura e Simone Vking Larivera inviteranno l’ospite dell’episodio a dimostrare di essere davvero all’altezza della sua fama. Come? Sottoponendolo a sfide dalla difficoltà estrema, alla ricerca dei segreti che li hanno resi dei punti di riferimento sul web per gli appassionati.

Il primo appuntamento – del 21 giugno – era dedicato a chi ama i cosiddetti titoli soulslike. Un sottogenere che ha raccolto tantissimi fan e annovera tra i suoi esponenti più noti un recente successo videoludico: Elden Ring. E quale migliore esperto di soulslike se non chi ci ha costruito una carriera. Michele Sabaku no Maiku Poggi sarà dunque il primo ospite di Red Bull OP, pronto a raccontare al pubblico tutti i dettagli scoperti sulla complessa trama dell’ultimo titolo di From Software. La sua prova consisterà nel ribaltare il classico approccio al videogioco. Una corsa contro il tempo in cui dovrà sconfiggere il maggior numero di boss nel minor tempo possibile.

Red Bull OP

Red Bull OP, spazio a Gran Turismo e ai Pokémon

La seconda puntata, prevista per il 5 luglio, cambierà completamente registro e vedrà GabboDSQ a confronto con Edoardo Jannone, youtuber bergamasco appassionato di motori e videogiochi e che condivide con il pubblico le sue passioni dai suoi canali YouTube e Twitch. Edoardo è stato coinvolto perché è un grande esperto di Gran Turismo 7, ultimo capitolo della serie che ha fatto esplodere il genere racing game su console, facendo innamorare milioni di fan sin dai tempi della prima PlayStation. La sua prova consisterà in una durissima sfida di concentrazione: nel bel mezzo di una gara all’ultima staccata, Edoardo dovrà contemporaneamente rispondere a domande estratte dai quiz per la patente. Riuscirà a tagliare il traguardo in testa totalizzando meno di tre errori?

E ancora la terza puntata, prevista per il 19 luglio, vedrà ospite il maggior esperto sull’incredibile universo dei Pokémon, Francesco Cydonia Cilurzo, che mostrerà quanto ne sa sui mostriciattoli tascabili con Pokémon Rosso, gioco che ha lasciato un segno indelebile nella memoria di milioni di ragazzi in tutto il mondo. Il titolo, scelto tra i numerosissimi del fortunato franchise per mostrare le capacità di Cydonia, rappresenta un vero tuffo nel passato. La sua sfida consisterà nel completare il gioco in meno di un’ora, una vera e propria speedrun all’insegna della nostalgia.

L’alternanza di talent e sfide proseguirà senza pause fino alla fine dell’anno, tra challenge, curiosità, aneddoti e dietro le quinte dei videogiochi più amati dagli appassionati. Per scoprire come si svilupperà il palinsesto ed esser certi di non perdersi neanche un episodio, basterà seguire il canale Twitch RedBullIT.