#LikeAViking, il Papu Gomez e Assassin’s Creed celebrano Bergamo: «Siamo guerrieri»

«Vogliamo cercare di rendere i cittadini di Bergamo sempre di più orgogliosi di noi» dice Papu Gomez nel video della campagna #LIKEAVIKING.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Cosa hanno in comune il videogioco Assassin’s Creed Valhalla, la città di Bergamo e il capitano dell’Atalanta Papu Gomez? Sicuramente valori come il coraggio, la forza e il sacrificio. Che convergono nella campagna #LikeaViking, un video che ha lo scopo di promuovere lo spirito combattivo della città di Bergamo, interpretato dalla squadra di cui il Papu è capitano.

Il Papu Gomez (ambassador di Assassin’s Creed Valhalla) ben interpreta i valori e la determinazione del popolo scandinavo, le cui gesta nel IX secolo sono raccontate in Assassin’s Creed Valhalla. La stessa determinazione che contraddistingue la città di Bergamo e che viene celebrata attraverso la campagna #LIKEAVIKING.

«I bergamaschi sono storicamente un popolo di lottatori. – afferma il Papu Gomez – Io e la mia squadra cerchiamo di mettere i loro valori in campo. Proprio come il protagonista di Assassin’s Creed Valhalla, ci sentiamo dei guerrieri. In allenamento e durante le partite cerchiamo di rappresentare un popolo come Bergamo, una città che ha sofferto tanto nell’ultimo periodo. Vogliamo cercare di rendere i cittadini di Bergamo sempre di più orgogliosi di noi».

«La mia generazione e anche quelle successive sono cresciute con i videogiochi. – dice Papu Gomez nel video – Siamo appassionati e Assassin’s Creed mi è sempre piaciuto».

«Senza coraggio, forza e sacrificio è difficile fare questo mestiere. – conclude il calciatore – Sono valori importantissimi e il bergamasco li possiede. Noi cerchiamo di metterli in campo».