Il discorso di Mr.Rain al Primo Maggio Roma: «Non abbiate paura di chiedere aiuto»

Sul palco del Primo Maggio Roma, Mr.Rain ha fatto riflettere su un problema delicato come la salute mentale: ecco le sue parole.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Il 1° maggio 2022 il tradizionale concertone di Piazza San Giovanni in Laterano a Roma è tornato ad accogliere il pubblico in presenza. Decine di migliaia le persone che si sono date appuntamento sotto il palco, così come davanti al piccolo schermo e alla radio, per seguire la manifestazione che ha acceso i riflettori su lavoro, pace e diritti. E tra gli interventi che hanno maggiormente segnato l’edizione 2022 del Primo Maggio Roma, c’è quello del rapper e cantautore Mr.Rain.

Le sue parole, intense e sentite, hanno portato l’attenzione su un problema delicato quanto troppo spesso sottovalutato e taciuto. Quello della depressione. Rivolgendosi soprattutto ai più giovani, Mr.Rain ha citato tre nomi: “Matteo, Aron, Chantal. Questi tre ragazzi hanno una cosa in comune: la prima è la depressione, la seconda è che purtroppo si sono tolti la vita”.

LEGGI ANCHE : – Irama live al Forum di Milano: foto e scaletta del concerto

“La cosa brutta di quando siamo in lotta con noi stessi, schiavi delle nostre stesse paure, è che siamo convinti di potercela fare da soli. Sempre”, ha continuato l’artista. “Ma lottare da soli è come stare nelle sabbie mobili, più cerchi di scappare e più affondi, affondi e affondi”.

“La salute mentale è importante tanto quella fisica”, ha dichiarato a gran voce Mr.Rain, accolto da applausi. “Parlo per esperienza personale: non abbiate paura di chiedere aiuto, perché chiedere aiuto non ci rende più deboli, ma è un atto di forza”.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Mr.Rain (@mrrainofficial)

Foto Kikapress