Roberto Bolle contro il bullismo: «Frutto di cattiveria e ignoranza»

Ospite di 'Ricomincio da Rai3', Roberto Bolle ha parlato di bullismo definendolo «frutto di cattiveria e ignoranza».
- - Ultimo aggiornamento
loading

Ospite del programma Ricomincio da Rai3 – la trasmissione voluta per dar voce al mondo del teatro in questo tempo di lockdown, condotto da Stefano Massini e Andrea Delogu e ideato insieme con Massimo Romeo Piparo e Felice Cappa – Roberto Bolle ha tuonato contro il bullismo.

«Il bullismo è frutto di cattiveria, di ignoranza, di arroganza. È veramente detestabile. – ha esordito Roberto Bolle visivamente coinvolto dall’argomento bullismo – Mi capita spesso di ricevere messaggi da ragazzi che subiscono atti di bullismo e quello che dico loro è di non rinunciare ai loro sogni e di resistere. Di non darla vinta alle persone che sono portatrici di questo odio e di questa ignoranza. Resistete!».

LEGGI ANCHE: Arisa e la body positivity: «Ho voluto riappropriarmi della mia persona»

Nel sentire queste parole, Alessandro Frola – una giovane promessa della danza italiana ora in forza all’Hamburg Ballet Theatre – si è commosso alle lacrime. Alessandro Frola si era prima esibito in un assolo tratto da Billy Elliot, il musical di grande successo di Massimo Romeo Piparo di cui Frola è stato, ancora bimbo, il primo interprete.

Roberto Bolle è alla vigilia di un importante appuntamento. Il suo programma Danza con Me, ormai cult della televisione italiana, andrà in onda il 1° gennaio del 2021. Ospiti annunciati tra gli altri, Vasco Rossi, Michelle Hunziker, Diodato, Ghali, Fabio Caressa. La conduzione invece affidata a Francesco Montanari, Stefano Fresi e Miriam Leone. Ad aprire un anno carico di speranza e aspettative, ancora una volta Rai1 ha voluto la bellezza dell’arte e della danza di Roberto Bolle con il suo Danza con Me, in onda in prima serata il 1° gennaio 2021 che torna per la quarta, attesissima, edizione.