Arisa e la body positivity: «Ho voluto riappropriarmi della mia persona»

Ospite di Francesca Fialdini a 'Da noi... a Ruota Libera', Arisa parla di body positivity e racconta il suo percorso per «tornare» com'era.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Nella bellissima intervista rilasciata a Da noi… a Ruota Libera di Francesca Fialdini in onda su Rai1, Arisa – dopo aver ricordato la sua battaglia per la body positivity – ha parlato senza mezzi termini di come abbia voluto ritrovare se stessa, partendo dal riflesso allo specchio.

«La mia bocca ora è originalissima. – dice Arisa a Francesca Fialdini – Dopo un lungo periodo di riflessioni sul mio aspetto fisico – se ero bella o non ero bella, se piacevo o non piacevo – e dopo varie infiltrazioni di acido ialuronico, quest’anno ho deciso di sciogliere tutto».

LEGGI ANCHE: Sanremo 2021: il cast completo dei Campioni e delle Nuove Proposte

«Dopo il 31 agosto sono ritornata alla mia faccia. – dice ancora Arisa – Volevo ritornare com’ero. Magari qualcos’altro lo rifarò, ma mi piaceva l’idea di vedere la mia faccia normale a 38 anni. Mi sono voluta riappropriare della mia persona».

In realtà, è da un po’ che Arisa viene vista come la madrina della body positivity soprattutto per alcune recenti foto pubblicate sui social, in cui la cantante invitava i suoi fan ad amarsi per ciò che si è.

«Questa è la prima foto che faccio da quando ho deciso di ritornare allo stato originale della mia faccia. – aveva scritto a ottobre su Instagram – Senza filtri. Mi spiego meglio: negli ultimi anni la paura del tempo che passa era diventata incombente. Le mie serate le impiagavo a scrutare i difetti sul mio volto e a contare i buchi di cellulite sul mio sedere e sulle mie cosce».

La puntata è su www.raiplay.it