Roberto Bolle: «A ‘Danza con Me’ un Vasco Rossi inedito»

La nostra intervista a Roberto Bolle, che ci racconta la quarta edizione di 'Danza con Me', in onda in prima serata l'1 gennaio.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Ad aprire un anno carico di speranza e aspettative, ancora una volta Rai1 ha voluto la bellezza dell’arte e della danza di Roberto Bolle con il suo Danza con Me, in onda in prima serata il 1° gennaio 2021 che torna per la quarta, attesissima, edizione.

«Preparare lo show in questi mesi è stato complicato. Ma avere un progetto così bello e ambizioso su cui lavorare è stato anche molto importante. – ci racconta Roberto Bolle – Preparare una sola serata comporta mesi di confronto con tutto lo staff e il team creativo. Per me è stato un momento creativo che mi ha molto aiutato a pensare in maniera positiva e a cercare nuovi stimoli, in un periodo in cui tutti i teatri erano fermi».

La conduzione della serata spetterà ad una coppia di attori straordinari: Francesco Montanari e Stefano Fresi. Un duo inedito, che nel suo agire richiama un certo tipo di televisione di un tempo, elegante e divertente insieme. I due, armati anche di un pianoforte, presenteranno, interpreteranno, suoneranno, balleranno… insomma saranno i Deus ex Machina di Danza con Me. Accanto a loro la bellissima Miriam Leone, che con grazia e ironia non mancherà di rivelare anche doti nascoste di ballerina quantomai agguerrita.

«Spero che il pubblico riesca ad avere una dose di bellezza, gioia, leggerezza, poesia e magia. Sono qualità che la danza ha in sé e che può diffondere. Credo che sia bello iniziare l’anno con una serata di danza, cultura e arte declinata in tanti modi. – ci spiega Roberto – C’è danza classica, contemporanea… c’è la Compagnia dell’Opera di Roma e tanti ospiti. Francesco Montanari, Stefano Fresi e Miriam Leone condurranno la trasmissione. Ci saranno poi altri ospiti come Ghali, Diodato, Fabio Caressa e ovviamente Vasco Rossi con il quale duetterò e che presenterà il suo singolo. Tutti conosceranno il suo singolo l’1 gennaio durante la trasmissione. Lo considero un grande regalo perché le aspettative sono altissime. Per me è stato bello vedere come queste arti apparentemente diverse siano riuscite a creare un momento di grande bellezza».

Danza Con Me, Roberto Bolle e l’incontro con Vasco Rossi

Vasco Rossi manca dagli studi televisivi dal 2005 e che ha scelto proprio Danza Con Me per lanciare in esclusiva per la prima volta la sua nuova canzone nel segno e nella speranza della rinascita, Una canzone d’amore buttata via. Il brano vanta la coreografia di Mauro Bigonzetti per Roberto Bolle insieme con Virna Toppi – Prima Ballerina del Teatro alla Scala di Milano – Agnese Di Clemente e Gioacchino Starace – sempre della Compagnia della Scala – in un incrocio di passi a due e momenti corali e assoli per raccontare l’amore in ogni sua forma. La location è il Laboratorio Ansaldo del Teatro Alla Scala di Milano dove l’arte viene costruita e custodita in attesa che tutto riprenda. Questo nuovo brano e la danza costruita su di esso, non solo aprirà la serata come sigla, ma potrà poi essere rivisto nella sezione Danza Ancora Con Me alla fine del programma, accompagnato da contenuti inediti che raccontano l’incontro storico tra Bolle e il rocker.

«Sono felice che Vasco sia con me in questo programma. Era un sogno e non pensavo si riuscisse a realizzare. Mi ha colpito la sua disponibilità e la sua generosità nell’essere parte di questo programma. È molto bello vedere che grandi artisti alla fine sono così generosi e con un cuore semplice e aperto. È bello vederlo interagire e duettare con noi in scena, ognuno col proprio modo di ballare. Sarà un Vasco inedito anche per tutti i fan che lo conoscono».