Concerti 2020, le modalità di rimborso dei biglietti: ecco tutte le informazioni

Tra rinvii e cancellazioni, il 2020 è stato un annus horribilis per la musica dal. Dopo i voucher, le agenzie comunicano le modalità di rimborso dei biglietti: ecco come fare.
-

Con la pandemia che nel corso del 2020 ha iniziato a imperversare, il settore dei concerti ha dovuto interrompere ogni programma. Così, fra rinvii al 2021 e cancellazioni, arene, club e stadi si sono letteralmente zittiti a salvaguardia della salute di tutti e in ottemperanza alle norme entrate in vigore.

Se per gli eventi posticipati al prossimo anno i biglietti acquistati restano validi sulle nuove date, non poche polemiche sono sorte per gli show cancellati. Oltre al voucher, che inizialmente è stata la sola opzione prevista, le agenzie comunicano che è possibile anche richiedere la conversione monetaria dei biglietti.

Sulla base del decreto–legge n. 34 del 19 maggio 2020 con le modifiche introdotte dalla legge n. 77 del 17 luglio 2020 n. 77, chiariti termini e ambiti della sua applicazione, ecco come procedere per la richiesta di rimborso monetario. Di seguito tutte le informazioni suddivise per agenzia con i relativi concerti cancellati (in aggiornamento).

LEGGI ANCHE: Livio Cori, ‘Pusher Love’ anticipa il nuovo album: «‘Femmena’, croce e delizia»

Live Nation Italia

Le richieste saranno accettate da parte dei clienti che soddisfano le seguenti caratteristiche:

  1. il rimborso è già stato richiesto tramite voucher secondo i termini previsti
  2. il voucher deve essere integro e non parzialmente riutilizzato
  3. il voucher è stato emesso per uno degli show cancellati, riassunti nella seguente lista:
  • LANA DEL REY – Arena Di Verona: 9 giugno 2020
  • CAMILA CABELLO – Milano (Mediolanum Forum): 24 giugno 2020
  • JAMES BLUNT – Roma (Palazzo dello Sport): 30 settembre 2020
  • LAUV – Milano (Fabrique): 16 maggio 2020
  • TONES & I – Milano (Circolo Magnolia): 25 giugno 2020
  • JEHNNY BETH – Milano (Circolo Magnolia): 9 giugno 2020
  • GUNS N’ROSES – Firenze (Firenze Rocks): 12 giugno 2020
  • THE STRUTS – Roma (Rock in Roma/Padova/Brescia): 12, 14 e 15 luglio 2020

Il voucher già emesso per cui non sarà richiesta la sua conversione in rimborso monetario è comunque utilizzabile per l’acquisto di nuovi biglietti entro 18 mesi dalla sua emissione. Le richieste di rimborso potranno essere inviate al sistema di vendita da cui è stato emesso il voucher, a partire dal 18 settembre 2020 e non oltre il 17 ottobre 2020.

Sono ancora in via di ridefinizione gli appuntamenti live del 2021 di:

  • VOLBEAT – Roma (Rock In Roma)
  • FAITH NO MORE – Milano (Summer Festival)
  • THE KILLERS – Milano (Summer Festival)
  • BILLIE EILISH – Milano (I–DAYS)
  • CESARE CREMONINI – Roma (Stadio Olimpico)

D’Alessandro e Galli

D’Alessandro e Galli conferma la possibilità di procedere con il rimborso monetario per i concerti cancellati a seguito dell’emergenza epidemiologica Covid–19. Questi i concerti interessati dal provvedimento:

  • PAUL McCARTNEY – Napoli/Lucca: 10 e 13 giugno 2020
  • LENNY KRAVITZ Torino/Mantova/Perugia: 7, 9 e 10 luglio 2020
  • HOLLYWOOD VAMPIRES – Milano: 9 settembre 2020
View this post on Instagram

INFORMAZIONI PER I RIMBORSI DEGLI EVENTI CANCELLATI In ossequio alle modifiche introdotte dalla legge n. 77 del 17 luglio 2020 e ai chiarimenti ottenuti in ordine al suo ambito di applicazione, D’Alessandro e Galli conferma la possibilità di procedere con il rimborso monetario per i concerti cancellati a seguito dell’emergenza epidemiologica Covid-19. Questi i concerti interessati dal provvedimento PAUL McCARTNEY 10 Giugno – Napoli 13 Giugno – Lucca LENNY KRAVITZ 7 Luglio – Torino 9 Luglio – Mantova 10 Luglio – Perugia HOLLYWOOD VAMPIRES 9 Settembre – Milano Coloro che hanno già richiesto il rimborso tramite voucher dei biglietti dei concerti di Paul McCartney potranno scegliere se utilizzare il voucher per altri eventi organizzati da D’Alessandro e Galli entro 18 mesi dalla sua emissione oppure richiedere il suo rimborso in denaro. Le richieste di rimborso monetario potranno essere formulate dal 18 Settembre al 17 Ottobre 2020, tutte le informazioni sulla procedura possono essere consultate alla pagina https://www.ticketone.it/campaign/it/covid-19/ Ricordiamo inoltre che siamo ancora al lavoro per riprogrammare al 2021 i concerti di Yusuf Cat Stevens (Roma e Lucca), Anderson Paak (Lucca), Liam Payne (Roma e Lucca), Lynyrd Skynyrd (Lucca), Patti Smith (Lucca), Lauryn Hill (Roma). Contiamo di diramare a breve comunicazioni ufficiali su questi eventi.

A post shared by D'Alessandro e Galli (@dalessandroegalli) on

Coloro che hanno già richiesto il rimborso tramite voucher dei biglietti dei concerti di Paul McCartney potranno scegliere se utilizzare il voucher per altri eventi organizzati da D’Alessandro e Galli entro 18 mesi dalla sua emissione oppure richiedere il suo rimborso in denaro. Le richieste di rimborso monetario potranno essere formulate dal 18 settembre al 17 ottobre 2020.

Ancora da riprogrammare al 2021 i concerti di

  • YUSUF CAT STEVENS – Roma e Lucca
  • ANDERSON PAAK – Lucca
  • LIAM PAYNE – Roma e Lucca
  • LYNYRD SKYNYRD – Lucca
  • PATTI SMITH – Lucca
  • LAURYN HILL– Roma

Infine, altre informazioni online ai siti TicketMaster, TicketOne e VivaTicket.

Foto Kikapress