‘Chissà da dove arriva una canzone’: Ultimo firma il brano di Fiorella Mannoia

È scritto da Ultimo il nuovo singolo inedito di Fiorella Mannoia, ‘Chissà da dove arriva una canzone’, in uscita mercoledì 2 settembre. Ecco il testo.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Ultimo e Mannoia: la coppia che non ti aspetti. È infatti il giovane cantautore romano a firmare il nuovo brano inedito di Fiorella Mannoia, dal titolo Chissà da dove arriva una canzone. In digitale dal 2 settembre e in radio da venerdì 4, la canzone è stata scritta appositamente per l’interprete e rappresenta la prima collaborazione fra i due artisti.

Due personalità a confronto per altrettanti mondi sonori si ritrovano, così, sul terreno comune della stima reciproca. “La musica, le canzoni… sono capaci di abbattere ogni barriera, anche quella generazionale”, racconta la Mannoia.

Le canzoni non hanno tempo e rimangono nel tempo per chi le vorrà ascoltare. Grazie a Ultimo per questo regalo.

LEGGI ANCHE: Gianna Nannini a sorpresa al Ferrara Buskers Festival

Chissà da dove arriva una canzone, testo e musica di Ultimo, promette di essere un pezzo diretto ed emozionale che si interroga sul senso dell’arte, delle canzoni e sulla vita stessa. Per presentare il singolo, Fiorella Mannoia ha scelto la speciale cornice dell’Arena di Verona, dove mercoledì 2 settembre è tra gli ospiti dei Seat Music Awards 2020.

I ‘Premi DALLA Musica’, quest’anno a sostegno del settore musicale in ginocchio a seguito dall’emergenza sanitaria, fanno parte della settimana di eventi live a scopo solidale ‘Da Verona accendiamo la musica’.

Fiorella Mannoia: il testo di ‘Chissà da dove arriva una canzone’

Chissà da dove arriva una canzone,
queste mie inutili parole
Se vengono da dentro
oppure vengono scritte dal vento
Chissà da dove arriva il mare,
se parte qui o questo è già il finale
E come fanno le onde a mantenere
la stessa rabbia senza mai volare
Io un’idea ce l’ho
e penso si avvicini a te

E arriverà domani aria se il vento cercavi
come il mare per un marinaio
che lo aspetta calmo al suo risveglio
E chissà se poi la vita scorre
o siamo noi a darle un senso a volte
Io non trovo più una spiegazione
ma forse è proprio dai tuoi occhi
che arriva una canzone

Chissà da dove parte un mio pensiero,
se da chi sono oppure da chi ero
Ho chiesto a queste stelle un dono
farsi più avanti e superare il cielo
Chissà quante domande ho fatto
senza far mai capire cosa ho detto
perché la vita è una commedia al buio
dove per ridere serve del trucco

E questa sera non voglio mentire,
solo guardarmi dentro per cambiare
E chissà se questi giorni chiusi
avranno un prato per volare fuori
Io non trovo mai una spiegazione
ma forse è proprio dai tuoi occhi
che nasce una canzone

E arriverà domani aria se vento cercavi
come il mare per un marinaio
che lo aspetta calmo al suo risveglio
io non trovo mai una spiegazione
ma forse è proprio dai tuoi occhi
che nasce una canzone

Foto da Ufficio Stampa Parole & Dintorni