Miguel Bosé contro l’uso delle mascherine: il messaggio social

A pochi mesi dalla morte della madre Lucia Bosé per Coronavirus, il cantante e attore Miguel sconvolge tutti con il suo messaggio social contro l’uso della mascherina.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Sono parole choc quelle pronunciate da Miguel Bosé nel suo ultimo, inatteso, video social. L’attore e cantante, che durante le settimana di lockdown ha dovuto affrontare la morte della madre Lucia colpita da Coronavirus, si è letteralmente posto a guida del movimento negazionista.

Un inno alla resistenza contro l’uso delle mascherine e contro le varie misure di protezione dal contagio che non ci si sarebbe mai aspettati dalla star.

Nella sua casa di Madrid, mentre per le vie i negazionisti protestano, Bosé ha aggiunto la sua voce a quella di chi chiede l’abolizione dell’obbligo di indossare la mascherina. Subito applaudito dalla gente in piazza, Miguel è stato anche elogiato dal leader Josep Pamies.

“Io sono la Resistenza” ha declamato a chiare lettere l’artista diventando immediatamente il volto più in vista di una frangia della popolazione. E le sue parole sono arrivate proprio a poche ore dal messaggio doloroso di un’altra star, Sharon Stone, che da oltreoceano ha mandato il suo messaggio perché si faccia attenzione al contagio.

LEGGI ANCHE: MTV VMAs 2020, Lady Gaga per la prima volta live con ‘Chromatica’

L’attrice, infatti, si è vista portare via per il Covid-19 diversi membri della famiglia e ora anche la sorella e il cognato sono ricoverati in gravi condizioni. Tornando alla Spagna, la risposta del Governo al discorso social di Bosé non si è fatta attendere.

“C’è sempre qualche idiota, purtroppo in questo caso parecchi, che non rispetta le regole. – ha dichiarato il delegato José Manuel Franco – Ma voglio chiarire che saranno sanzionati con la massima durezza“.

Foto Kikapress