Tosca ricorda Lucio Dalla: «Quando mi fece vedere Bologna di notte»

Ospite di 'Da noi... a ruota libera', Tosca ricorda l'amico Lucio Dalla: le gite a Bologna di notte, gli scherzi e la storia del 'fantasma'.
-
loading

Nei giorni dell’anniversario della scomparsa di Lucio Dalla, Tosca  –  ospite di Francesca Fialdini a Da noi.. a Ruota libera su Rai1 –  ricorda commossa l’amico. La cantante commenta infatti di essere stata sua supporter nel 1994.

LEGGI ANCHE: Tosca a Sanremo 2020 con ‘Ho amato tutto’: il testo della canzone

«Sono stata la sua supporter nel ’94, mi aveva chiesto di aprire i suoi concerti. – ricorda la cantante, che ha recentemente partecipato alla 70esima edizione del Festival di Sanremo – Quando sono arrivata a Bologna mi ha chiesto se avessi mai visto la città, quindi prese il suo maggiolone e mi fece vedere tutta Bologna di notte».

LEGGI ANCHE: Un messicano ha creato una canzone-tormentone sul Coronavirus

«Io ancora adesso quando vado a Bologna ho questo bellissimo ricordo» conclude Tosca, ricordando la scoperta di Bologna grazie a Lucio Dalla.

LEGGI ANCHE: Bugo: il concerto milanese si sposta all’Alcatraz

La cantante ha poi continuato: «Lucio ti faceva gli scherzi. Quando dormii nella stanza degli ospiti a casa sua, la mattina gli chiesi se avesse suonato tutta  la notte… mi rispose di no e, guardando i sui collaboratori, disse Ma allora è tornato il fantasma! Anche Morandi l’ha visto nello specchio mentre si faceva la barba!».