M¥SS KETA ‘ambasciatrice’ d’Italia, dalla Berlinale a Tokyo e Parigi

Inarrestabile M¥SS KETA: dopo il palco nazionalpopolare di Sanremo, la ragazza ‘pazzeska’ di Porta Venezia è attesa a Tokyo, Parigi e Leipzig.
- - Ultimo aggiornamento
M¥SS KETA ‘ambasciatrice’ d’Italia, dalla Berlinale a Tokyo e Parigi

Il pubblico nazionalpopolare l’ha conosciuta sul palco del teatro Ariston ospite di Elettra Lamborghini nella serata cover e come presenza fissa de L’Altro Festival con Nicola Savino. Ma la storia di M¥SS KETA è già pronta a varcare i confini del Belpaese. La ragazza di Porta Venezia, infatti, prepara le valigie per i suoi prossimi appuntamenti internazionali.

Il primo impegno l’ha già vista on stage a Berlino dove, domenica 23 febbraio, si è esibita in una performance live in occasione di un party glamour per il Festival del Cinema. E dopo la Berlinale, M¥SS KETA guarda anche al di là del continente per atterrare in Giappone.

LEGGI ANCHE: Elettra Lamborghini a L’Assedio: «L’Italia? Inizia a mancarmi»

Fonte di ispirazione artistica fin dall’inizio della sua carriera (vedasi alla voce Paprika), la Terra del Sol Levante vedrà presto la ragazza pazzesKa protagonista di alcuni appuntamenti dal vivo. Nei giorni in cui fioriranno i ciliegi, infatti, sarà ospite del festival Italia, amore mio!, manifestazione organizzata dalla Camera di Commercio Italiana in Giappone.

Due i concerti in calendario, il 18 e il 19 aprile a Tokyo, dove M¥SS KETA rappresenterà l’Italia portando una buona dose di mistero e irriverenza al femminile. Non solo: dopo l’Oriente, sarà di nuovo la volta dell’Europa. Il 15 aprile, infatti, l’appuntamento è a La Machine du Moulin Rouge di Parigi mentre il 22 maggio all’Institut für Zukunft di Leipzig.

Foto da Ufficio Stampa GDG Press