ESC 2020: Diodato tra i favori secondo i bookmaker internazionali

Sanremo è appena finito e si guarda subito all’Eurovision Song Contest: Diodato rappresenterà l’Italia e gli scommettitori lo danno tra i favoriti.
-
ESC 2020: Diodato tra i favori secondo i bookmaker internazionali

Sanremo è finito solo da una manciata di giorni ma è già febbre (o quasi) per l’Eurovision Song Contest 2020. A rappresentare l’Italia sarà il vincitore del Festival Diodato che ha accettato, dopo la vittoria alla kermesse, di farsi ambasciatore della musica italiana nella vetrina europea.

Così, Fai rumore – che le radio e la classifica singoli stanno premiando – diventerà sinonimo di italianità a Rotterdam nella settimana dal 12 al 16 maggio. Diodato si esibirà direttamente nell’ultima serata, in quanto il nostro Paese è tra i Big 5 dell’ESC e quindi accede direttamente alla finale.

Eppure, anche se dovremo la Grand Final, il toto scommesse internazionale posiziona già il nostro ambasciatore tra i favoriti dell’edizione. Secondo Agipro, infatti, Antonio è a quota 6,50 davanti all’australiana Montaigne data a 9,00 a pari merito con i lituani The Roof, Svezia e Russia (non hanno ancora indicato chi li rappresenti).

LEGGI ANCHE: ESC 2020: una challenge per celebrare i 70 anni dell’inno

Superano, invece, la doppia cifra la norvegese Ulrikke Brandstorp e la maltese Destiny Chukunyere (entrambe a 11,00) che precedono l’olandese Jeangu Macrooy e lo spagnolo Blas Cantó, insieme alla Danimarca (12,00).

E chissà che Diodato non possa portare a casa un titolo ESC che manca dal 1990, quando Toto Cutugno vinse l’allora Eurofestival con Insieme: 1992.

Foto da Ufficio Stampa Words For You