Steve Wynn: tour acustico in Italia

Il leader degli statunitensi Dream Syndicate torna nel nostro paese per dieci date. Il suo sarà un live solo in acustico, il 18 gennaio al Teatro Basilica di Roma per Unplugged in Monti, che regalerà emozioni uniche, vista la caratura artistica di questo protagonista della scena indie internazionale.
- - Ultimo aggiornamento
Steve Wynn: tour acustico in Italia

Il primo appuntamento musicale di rilievo del nuovo anno è con Steve Wynn (Dream Syndicate, The Baseball Project etc.). Si tratta di un atteso tour in solo acustico in giro per l’Italia in dieci date. Fra queste la serata romana del 18 gennaio nell’ambito di Unplugged in Monti che, per l’occasione, sarà ospitata da una location speciale: Il Teatro Basilica, un piccolo teatro costruito sulle fondamenta di una basilica sotto Piazza San Giovanni.

Il live, a parte rimandi al repertorio Dream Syndicate, sarà completamente dedicato al bellissimo lavoro acustico di Wynn, intitolato Solo Acoustic Vol.1 del 2020, primo lavoro solista unplugged registrato in quaranta anni di carriera. Fonte principale di ispirazione è stata Bill Callahan, principale esponente della scena lo-fi, tanto da scegliere lo stesso studio di registrazione (ad Austin, Texas) e produttore (Brian Beattie). Entrambi, comunque, risentono dell’influenza dell’universo artistico di personaggi seminali come Lou Reed e John Cale, vere icone dalla seconda metà degli anni Sessanta in poi.

Oltre questi live nel nostro paese gli impegni di Steve per il 2023 si preannuncino numerosi ed interessanti. Fra questi un tour a marzo in UK con i Dream Syndicate e come spalla due elementi dei sodali Rain Parade all’epoca del Paisley Underground, un cofanetto celebrativo per l’ormai classico The Days of Wine and Roses, un nuovo album con i Baseball Project in uscita a giugno e forse anche uno da solista.

LEGGI ANCHE: Geolier, con ‘Il Coraggio dei Bambini’ conquista la Top Albums Debut Global

Le date dei live

12 Gennaio: Druso Circus, Bergamo
13 Gennaio: Folk Club, Torino
14 Gennaio: Rain Dogs, Savona
16 Gennaio: Arci Bellezza, Milano
17 Gennaio: Freak Out, Bologna
18 Gennaio: Teatro Basilica, Roma
20 Gennaio: Zo Culture, Catania
21 Gennaio: Cripta Del Duomo, Avellino
22 Gennaio: Fat Club, Terni
23 Gennaio: Il Giardino, Lugagnano