Camila Cabello parla delle Fifth Harmony in ‘psychofreak’

Nel singolo 'psychofreak', Camila Cabello parla anche delle Fifth Harmony (con cui dichiara di essere in ottimi rapporti).
-
Camila Cabello parla delle Fifth Harmony in ‘psychofreak’

Il nuovo album di Camila Cabello – Familia – parla (più o meno indirettamente) anche delle Fifth Harmony. In un’intervista rilasciata a Reuters a proposito del nuovo progetto, la cantante ha infatti commentato di trovarsi «veramente in un posto di m*rda, da un punto di vista di salute mentale».

«Ovviamente – ha continuato – voglio fare belle canzoni, ma per me è stato più un lasciarsi guidare dalla voglia di divertirmi in studio. Volevo sentirmi sicura, rilassata e sapere di essere onesta con me stessa».

«Se lo paragono ai miei album precedenti, qui in Familia ci sono solo io in quanto essere umano. E mi trovo in un posto migliore, con più radici, più a fuoco. I miei primi due album li ho fatti che avevo 20 anni, ero ancora un’adolescente. Nel farli ho sofferto tantissimo di ansia».

Ma cosa c’entrano, in tutto ciò, le Fifth Harmony? Nel nuovo singolo, psychofreak, la Cabello canta I don’t blame the girls for how it went down (Non condanno le ragazze per quanto le cose siano andate storte). Facile pensare che il riferimento sia alla girl band con cui è iniziata la carriera di Camila, fino all’addio nel 2016. E la conferma è arrivata, sempre a mezzo Reuters, dalla Cabello.

«Quella canzone essenzialmente parla di ansia e di tutto ciò che ha creato. – dice Camila – Come il mio percorso proprio con i problemi di ansia e il fatto che ho iniziato la mia carriera in questo settore quando ero molto giovane»

Ma – oltre a ciò – Camila sottolinea l’assenza di qualsiasi tipo di rancore.

«Ci siamo supportate a vicenda nei messaggi privati e cose simili. – chiosa – Con loro ho un rapporto molto positivo».