La Rappresentante di Lista si candida all’Eurovision per San Marino, cosa c’è di vero

La rappresentante di lista fa un annuncio che manda in agitazione i fan, ma è probabile che si tratti solo di una battuta: ecco perché
- - Ultimo aggiornamento
loading

Sono passate solo poche ore dalla conclusione del Festival di Sanremo 2022, ma già si guarda all’Eurovision. La manifestazione, come noto, si svolgerà a maggio a Torino con la conduzione di Laura Pausini, Alessandro Cattelan e Mika. A rappresentare l’Italia, come da regolamento, i freschi vincitori di Sanremo, Mahmood e Blanco, che hanno già accettato l’incarico. Eppure in rete c’è fermento per l’insolita candidatura de La Rappresentante di Lista, piazzatasi al settimo posto al Festival.

LEGGI ANCHE : >> La Rappresentante di Lista: «Il racconto poetico della vertigine sociale»

La Rappresentante di Lista e la candidatura all’Eurovision: verità o boutade?

Il duo che sta spopolando con il brano “Ciao ciao“, infatti, ha messo in subbuglio la rete candidandosi all’Eurovision per San Marino. Ma quanto c’è di vero in tutto ciò? È probabile che si tratti di una boutade, e proviamo a spiegare perché.

Tutto è nato, come riporta il sito Eurofestivalnews.com, da una frase presumibilmente ironica che Dario Mangiaracina de La Rappresentante di Lista ha pronunciato sul gruppo Telegram del duo. “Stiamo veramente e seriamente pensando di candidarci all’Eurovision Song Contest a San Marino. Dai, sì. Penso che lo faremo” ha affermato l’artista.

Le selezioni di San Marino per l’Eurovision

Potrebbe trattarsi di uno scherzo, dicevamo, dal momento che la selezione nazionale sammarinese è partita già da alcuni mesi tramite “Una voce per San Marino”. 66 sono gli artisti ammessi alla seconda fase di selezione, divisi in 4 semifinali previste dal 12 al 15 febbraio. Il 17 febbraio si svolgerà la finale dalla quale usciranno 9 nomi che si giocheranno la grande chance insieme ad altrettanti big. Questi ultimi vengono selezionati dall’organizzazione del concorso e l’8 febbraio è prevista una conferenza stampa per svelarne l’identità.

Ecco perché appare piuttosto strambo, per questioni di tempo e organizzative, che La Rappresentante di Lista possa far parte di questi 9 big già scelti. Sebbene “Ciao ciao” troverebbe terreno fertile all’Eurovision in termini di apprezzamento, il duo dovrà probabilmente accontentarsi, si fa per dire, di continuare a divertire e far ballare un pubblico prettamente italiano.

Foto: Kikapress