Gayle, il singolo ‘abcdefu’ conquista TikTok: «Perché essere gentile con chi si è approfittato di te?»

Ha conquistato TikTok il brano 'abcdefu' di Gayle, giovanissima cantautrice statunitense che canta tutta la sua rabbia.
- - Ultimo aggiornamento
loading

In men che non si dica il singolo della giovanissima Gayle, abcdefu, è diventato virale su TikTok, oltre ad aver scalato la Viral Chart Italia. Merito del testo, un vero sfogo personale, che è valso al brano anche la vetta della classifica Globale di Spotify e il titolo di secondo brano internazionale più alto su Spotify Italia.

LEGGI ANCHE: Alfa, artista e creator: «Oggi il cantante di Generazione Z deve essere un comunicatore»

Ha solo diciassette anni Gayle, ma la sua prospettiva è energica e splendidamente irriverente. Il ritornello di abcdefu sprigiona una grinta catartica nei confronti di tutti quelli che odiamo. Dall’ex, dalla suocera al lavoro. A salvarsi (e anche giustamente) dall’odio è solo il cane.

Cresciuta vicino a Dallas, Gayle ha iniziato a cantare all’età di 7 anni, dopo essersi appassionata di musica jazz e aver studiato grandi vocalist come Ella Fitzgerald. Nello stesso periodo ha iniziato a studiare pianoforte e a scrivere le sue canzoni. Si è poi trasferita a Nashville con la sua famiglia per perseguire la sua carriera. All’età di soli 14 anni ha infine incontrato la famosa autrice pop Kara DioGuardi, diventata la sua mentore.

«Il brano – racconta Gayle – nasce da una situazione nella quale cercavo di essere una rispettosa ed educata ex-ragazza, a tal punto però da iniziare a provare delle emozioni negative per me stessa. Parla di quando ti chiedi perché devi essere così gentile con una persona che si è completamente approfittata di te e di permetterti di esprimere tutta la rabbia che ne nasce».