Doja Cat contro i commenti di TikTok: «Ho chiuso, non mi sento a mio agio»

Doja Cat, su Twitter, si lamenta dei commenti che riceve su TikTok: «Non sono neanche commenti di odio, è inconsapevolmente gaslighting».
- - Ultimo aggiornamento
Doja Cat contro i commenti di TikTok: «Ho chiuso, non mi sento a mio agio»

Se tanti artisti ormai strizzano l’occhio a TikTok, complice di aumentare gli ascolti dei loro brani, Doja Cat va in controtendenza e si scaglia contro il social network. O meglio, contro i commenti dei suoi utenti. In una serie di tweet, l’artista ha infatti ammesso di non sentirsi più a suo agio «a fare i tiktok, penso che ci sia qualcosa di sbagliato in me. Ce l’avete tutti con me».

In risposta a una fan che si diceva dispiaciuta dell’odio che arriva spesso su TikTok, Doja Cat ha risposto: «Non sono neanche commenti di odio, è inconsapevolmente gaslighting (manipolazione psicologica, ndr) e io purtroppo non so stare allo scherzo, perché in realtà ho sofferto molto per questa merda in passato. Ho molta paura per cui quando leggo queste merdate si aggiungono solo al resto, in fondo».

LEGGI ANCHE: Fuori il remix di ’34+35′ di Ariana Grande con Megan Thee Stallion e Doja Cat (che dissa 6ix9ine)

Un’altra fan ha commentato che la gente scrive are you okay doja solo per raccogliere i like, ma Doja Cat si è mostrata decisa sulla sua posizione e ha risposto: «Lo capisco ma è fottutamente deprimente accettarlo».

E, in un altro tweet, conclude: «Veramente è colpa mia perché mi metto in mostra per far sì che mi prendano in giro, ad ogni modo sono arrivata al punto che ho chiuso con le cazzate divertenti. Potete scherzare sulla mia musica e sulle mie esibizioni perché non nascono come un gioco e mi sentirò meglio su tutta questa vicenda».