‘Proteggi la mia terra’ di Saki Hiwatari torna in una nuova edizione

'Proteggi la mia terra', l’opera di culto di Saki Hiwatari torna in una nuova edizione ritradotta (per Planet Manga).
-
‘Proteggi la mia terra’ di Saki Hiwatari torna in una nuova edizione

Torna in una nuova edizione ritradotta Proteggi la mia terra, l’opera scritta da Saki Hiwatari diventata uno degli shojo più venduti di sempre. Il primo volume sarà disponibile a partire da giovedì 21 aprile in fumetteria, libreria e su Panini.it.

Proteggi la mia terra racconta la storia di Arisu, una ragazza che – ogni volta che guarda la Luna – prova una strana nostalgia e il desiderio di tornare a casa. Quando incontrerà a scuola due ragazzi che fanno i suoi stessi sogni, la sua vita cambierà per sempre: forse quei sogni sono ricordi?

Questa opera corale di straordinaria potenza suggestiva sarà riproposta in una nuova edizione di dodici volumi, rinnovati anche da una nuova traduzione. Una riedizione a lungo richiesta da tutti coloro che hanno amato questa serie, che intreccia magistralmente mistero a una drammatica storia d’amore. In abbinamento al primo volume, una busta di semi di Zinnia gigante della California da piantare in occasione dell’Earth Day (22 aprile) per sentirsi ancora di più all’interno della storia.

Saki Hiwatari

Originaria della prefettura di Kanagawa, debutta nel 1982 sul numero 4 della rivista Hana to yume con Mahotsukai wa shitteiru (Il mago lo sa). Diventa popolare con la pubblicazione di manga come la commedia scolastica Saki-chan, la serie di Akuma-kun, su un giovane demonio mandato a vivere nel mondo degli umani, e Kioku senmei (Vividi ricordi), che racconta le avventure, ambientate in un vicino futuro, di ragazzi dotati di superpoteri. Proteggi la mia terra comincia sul numero 2 del 1987 della rivista Hana to yume, come spin-off di Kioku senmei.

Proteggi la mia terra