Allenarsi con Ignazio Moser: «La musica può aiutare a superare la pigrizia»

Dal 16 maggio è attiva la piattaforma Elisium, che offre contenuti di intrattenimento esclusivi come la Masterclass Training di Ignazio Moser: la nostra intervista.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Nato da un’idea di Mario Colabufo e Gianluca Vacchi, Elimobile è il primo social mobile operator italiano. Tra le offerte, la piattaforma Elisium che offre contenuti di intrattenimento esclusivi per tutti i gusti. Dai consigli di moda firmati da Marta Losito alle challenge più assurde riproposte da Valeria Vedovatti, fino alla serie tv di Maccio Capatonda e alle video ricette di chef Carlo Cracco. Ma su Elisium c’è spazio anche per lo sport e l’allenamento con un trainer d’eccezione come Ignazio Moser.

“Ho preparato una masterclass di fitness”, ci racconta Moser a proposito del suo coinvolgimento sulla piattaforma. Un video corso in pillole da dieci minuti per allenarsi in palestra con aggiunta anche di consigli alimentari. “Ogni giorno propongo un allenamento diverso, poi dipende dall’impegno che ognuno ci vuole mettere. Sono allenamenti che partono da un livello base per poi crescere insieme alla masterclass nelle settimane e nei mesi”.

“I miei gusti musicali sono molto ampi, ascolto dal rock Anni Ottanta alla trap di oggi”, ci racconta Ignazio. “Ascolto di tutto, sicuramente quando mi alleno prediligo canzoni più strong che diano la carica”.

“Soprattutto durante la pandemia, ci siamo abituati ad allenarci in autonomia magari seguendo dei video o dei corsi online”, osserva Ignazio Moser. “Secondo me, l’online diventa utile quando si viaggia o per chiunque non abbia voglia di andare in palestra per vari motivi. Ci si può allenare a casa praticamente con nessun attrezzo; serve solo tanta forza di volontà”.

Ignazio Moser
Foto Kikapress

E a proposito di questo chiediamo come si coltiva la costanza dell’esercizio. “Combatto la pigrizia giorno per giorno sapendo che, se non mi alleno un giorno, vanifico anche gli sforzi del giorno precedente. È come costruire una casa mattone dopo mattone, è un lavoro tanto su se stessi e sulla propria psiche”.

LEGGI ANCHE : – ‘Di4ri’ arriva su Netflix: «Chi guarda la serie si sentirà parte della classe»

“Sicuramente la musica rende tutto più piacevole e l’allenamento da soli diventa più divertente”, ci dice Moser. “Ovviamente, la forza di volontà è la base ma tutto ciò che ci può aiutare diventa un esaltatore dell’ego, se vogliamo, che fa superare la pigrizia”. E tra un allenamento sportivo e gli impegni in tv o nell’imprenditoria, Ignazio Moser non ha ancora pianificato le sue vacanze. Di due cose, però, sono ha certezza: “Lo sport è una costante della mia vita e quest’estate compio trent’anni, quindi sicuramente farò una grande festa”.

Foto Kikapress