Mattia Stanga si racconta: «Ho un debole per Laura Pausini e Dua Lipa»

Sul palco dell’evento di fine anno organizzato da TikTok, Mattia Stanga si conferma tra i creator italiani di maggiore successo. Lo abbiamo incontrato: la nostra intervista.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Nell’anno in cui TikTok ha toccato la soglia del miliardo di utenti mensili attivi, tra i nomi che si sono imposti all’attenzione c’è quello di Mattia Stanga. Sulla piattaforma più popolare della Generazione Z sono due milioni i followers che seguono le parodie esilaranti del creator. Le sue clip sono, infatti, il ritratto dissacratorio e ironico di figure e momenti che fanno parte della quotidianità di tutti noi.

E allora, ecco il farmacista, l’insegnante, l’addetta alle poste e la mamma, della quale Mattia ci dice: “sembra che tutti abbiamo la stessa!”. Le caricature di Stanga ricalcano, infatti, gli atteggiamenti più tipici di ciascuna identità suscitando il sorriso di chi ritrova qualcosa di sé o degli altri i quei brevi sketch in 9:16.

“Il mio 2021 è stato inaspettato”, ci confessa Mattia. “È stato un anno super perché mi sono state date un sacco di opportunità di cui sono molto grato. Un anno bellissimo e anche brutto perché ho avuto delle perdite però sarebbe da stupidi dire che non sono contento”.

LEGGI ANCHE: La musica su TikTok nel 2021, i protagonisti e le canzoni dell’anno

“Il mio pubblico è molto vario: mi seguono dalle nonne ai bambini, quindi sono super contento perché non ho una nicchia”, continua Mattia Stanga. “E sono super felice di poter arrivare a tante persone. Sono grato di tutto ciò. I contenuti più apprezzati? Quelli in cui imitavo dei lavori come la farmacista e i professori, le imitazioni della mamma e i luoghi comuni”.

Foto da Ufficio Stampa TikTok Italia

“Sono super contento quando leggo nei messaggi persone che mi dicono di aver strappato loro un sorriso in un momento brutto”, spiega il creator bresciano. “Non pensavo neanche fosse possibile ma leggere commenti di questo tipo mi sento al settimo cielo. E mi ha fatto piacere poter stare vicino, pur virtualmente, alle persone”.

LEGGI ANCHE: Gayle, il singolo ‘abcdefu’ conquista TikTok: «Perché essere gentile con chi si è approfittato di te?»

“Il pregio più grande della mia generazione, secondo me, è l’apertura mentale”, afferma Mattia. “In questo momento i giovani sono molto più liberi. Il difetto… sai che non saprei? Forse mancano un po’ di pazienza, vogliono bruciare le tappe, fare tutto e subito. Anche io ero così ma a una certa capisce che le cose fatte poco alla volta costruiscono una casa più solida”.

Infine, chiediamo a Mattia Stanga quali siano i gusti musicali. “Ascolto di tutto, dal pop alla classica e ho un debole per Laura Pausini e Dua Lipa. Mi piace meno, invece, il rock. L’obiettivo per il 2021 è stare bene e fare più esperienze possibili perché vivo di questo, di adrenalina. E mi piacerebbe recitare in una serie tv”.

Foto da Ufficio Stampa TikTok Italia