‘Monsters & Co. La Serie – Lavori in Corso!’, parla il cast: «Il potere delle risate»

Abbiamo partecipato alla conferenza stampa di presentazione di 'Monsters & Co. La Serie - Lavori in Corso!'. Tutto ciò che dovete sapere.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Arriva finalmente su Disney+ la serie animata Monsters & Co. La serie – Lavori in Corso!. Lo show sarà disponibile in streaming a partire dal 7 luglio, con i nuovi episodi che arriveranno sulla piattaforma streaming ogni mercoledì. Ed è indiscutibile che si tratti di una grandissima notizia, soprattutto per i fan di Monsters & Co., che potranno nuovamente tornare ad ammirare le avventure di Mike Wazowski e Sulley. A dare nuovamente vita ai due iconici personaggi saranno infatti ancora Billy Crystal e John Goodman.

«Che emozione tornare a interpretare Mike! – dice Crystal in conferenza – Credo che Mike sia il mio personaggio preferito di sempre. Mi sono divertito tantissimo con John durante i primi due film. E poter tornare in team in questa nuova serie per me è stato fighissimo».

«Sì, la sceneggiatura è bellissima. – aggiunge Goodman – L’animazione è di altissima qualità. È stato divertente».

Monsters & Co

I due attori precisano subito che ciò che è differente – rispetto ai film – è il fatto che Mike e Sulley ora siano raccoglitori di risate.

«Non devono più spaventare nessuno. – dice Billy Crystal – E ora sono dei manager. Sulley è sempre il più intelligente. Mentre Mike pensa di essere al comando. Oltre a Tylor, però, abbiamo avuto a che fare con nuovi personaggi. Anche questa è una novità».

«Di sicuro è più divertente far ridere che spaventare. – dice Goodman – Non so, Sulley ci ha messo il cuore. Voleva essere un mostro spaventoso, ma forse ora ha trovato il suo vero equilibrio. Spero che le persone riescano a fuggire di nuovo in questo mondo. La gente mi ferma sempre e mi chiede Cosa farete ora? Cosa succede? Cose che non posso dire ovviamente».

«Io amo il fatto che la storia continui. – dice Crystal – Questa serie non è propriamente un sequel. È più come se la storia semplicemente continuasse. Ribadisco che è semplicemente bello tornare a lavorare a questo progetto».

Monsters & Co. La serie – Lavori in Corso!, i nuovi personaggi

Monsters & Co.

Monsters & Co. La serie – Lavori in Corso! prende il via il giorno dopo che la centrale elettrica della Monsters & Co. ha iniziato a raccogliere le risate dei bambini per alimentare la città di Monstropolis, in seguito alla scoperta di Mike e Sulley che le risate generano dieci volte più energia delle urla. La serie segue la storia di Tylor Tuskmon, un giovane mostro impaziente che si è laureato con il massimo dei voti alla Monsters University con il sogno di diventare uno Spaventatore, fino a quando non trova lavoro alla Monsters & Co. e scopre che spaventare non è più di moda quanto lo è invece ridere. Dopo che Tylor viene temporaneamente riassegnato al Monsters, Inc. Facilities Team (MIFT), deve lavorare al fianco di un mal assortito gruppo di meccanici mentre si prefigge di diventare un Jokester. Tylor, nello specifico, è interpretato da Ben Feldman.

«È stato terribile unirsi al cast. – dice Ben – Mi sono sentito di entrare nella stanza sbagliata. Però amo questo show».

Mindy Kailing e Henry Winkler danno invece voce rispettivamente a Val Little e Fritz.

«Il mio personaggio è Val e ne vado matta. – spiega Mindy Kailing – Direi che è sempre felice e pura. Di solito interpreto i sociopatici, per cui sono stata contenta. E anche visivamente, è proprio carina».

«Amo far parte di questa squadra, ma ecco cosa ho imparato. – aggiunge Winkler – Se non è nella sceneggiatura non va in scena».

Il potere immenso della risata

Monsters & Co.

La serie arriva esattamente vent’anni dopo l’uscita nelle sale di Monsters & Co. E in un periodo particolarissimo, in cui la gente ha più che mai bisogno di immergersi in una realtà leggera.

«Credo che il pubblico sia un po’ affaticato da storie tristi e serie. – spiega Feldman – Credo che sia un momento incredibile per parlare di quanto sia importante unire la gente con le risate e la commedia. La missione di questo show è perfetta per questo periodo storico».

«E poi credo sia bello anche il fatto che le famiglie possano vederlo insieme. Io stesso mi sono emozionato guardando i primi episodi». «Ed è anche qualcosa in cui fuggire. – aggiunge Goodman – Si tratta di un magnifico mondo immaginato che è lì. Prendetevi una vacanza e andateci».