‘Home Sweet Home Alone’, Archie Yates: «Stesso universo, ma storia completamente diversa»

Su Disney+, in occasione del Disney+ Day, è arrivato 'Home Sweet Home Alone – Mamma, ho perso l’aereo'. La conferenza stampa.
- - Ultimo aggiornamento
loading

In occasione del Disney+ Day del 12 novembre, sulla piattaforma è arrivato anche Home Sweet Home Alone – Mamma, ho perso l’aereo. Come si evince chiaramente dal titolo, si tratta di una rivisitazione dell’amato film della saga, interpretato da Ellie Kemper, Rob Delaney, Archie Yates, Aisling Bea, Kenan Thompson, Tim Simons, Pete Holmes, Devin Ratray, Ally Maki e Chris Parnell.

LEGGI ANCHE: ‘I Racconti di Olaf’ dei grandi classici Disney e «la libertà di prendersi poco sul serio»

Ad Archie Yates, in particolare, è toccato il non facile compito di raccogliere l’eredità di Macaulay Culkin aka Kevin McAllister.

«Mi sono ispirato molto ai film originali. – ha dichiarato Archie – Li guardo religiosamente ogni anno a Natale. Per me è stato facile calarmi nel ruolo. Ma devo dire che Max Mercer è un personaggio completamente diverso da Kevin McAllister. Volevo quindi che ci fossero un po’ di elementi classici e un po’ di elementi originali e differenti. Questo è il senso del film. È lo stesso universo, ma la storia è completamente diversa».

Home Sweet Home Alone

Ma in che modo il vecchio si mescola al nuovo in questo nuovo film?

«Direi che già solo le marachelle dimostrano una certa continuità. – spiega Ally Maki – Siamo cresciuti tutti con questi film, abbiamo tutti sognato di riempire la casa di trappole».

Più in generale, come sottolinea Aisling Bea, «c’è un leggero cambiamento nell’equilibrio tra male e bene rispetto all’originale».

Home Sweet Home Alone
«In Mamma, ho perso l’aereo 1 e 2, eri molto consapevole su chi fosse buono e chi fosse cattivo. Stavolta però sai chi sono i ladri e perché si comportano così. E penso che anche il giovane Max sia un po’ cattivo». E infine, come aggiunge Rob Delaney, «il personaggio di Ally non ha precedenti. Per cui vi sconvolgerà».

La continuità è invece assicurata con la presenza nel film di Devin Ratray, che nei tre film originali interpreta Buzz. Stavolta l’attore veste i panni di un poliziotto.

«È stato stranamente fantastico lavorare con lui. – assicura Archie Yates – Ero nervoso all’inizio, pensavo di stare accanto a un dio».