Noemi a ‘Domenica In’: «Il corpo delle donne ha tanti significati»

Ospite di 'Domenica In', Noemi si è esibita con 'Glicine' e ha poi commentato la sua metamorfosi, prima di tutto interiore.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Ospite di Domenica In, dal Teatro Ariston di Sanremo, Noemi – dopo aver cantato Glicine – è tornata a parlare della sua trasformazione.

«Il corpo delle donne ha tanti significati» dice Noemi a Domenica In.

«L’importante è essere felici. – aggiunge l’artista – Il corpo delle donne è sempre pieno di significati ed era importante lanciare il messaggio che vai bene solo se vai bene a te. La testa è fondamentale, così come l’equilibrio mentale. Ci sono persone leggere in corpi burrosi e persone forti in corpi che sembrano fragili. La testa è parte di tutto. Il complimento più bello che mi stanno facendo è che ho gli occhi diversi. È da lì che parte la nostra essenza e se c’è lì cambiamento il corpo va da solo».

Il cambiamento di Noemi parte proprio da se stessa. «Sono sempre stata molto equilibrata come persona ma, come talvolta succede nella vita, a un certo punto nemmeno la musica riusciva più ad aiutarmi. Non mi sentivo a fuoco come persona. – aveva confessato ai nostri microfoni – Una volta toccato il fondo, mi sono rimessa in gioco. Ho deciso di lavorare su me stessa per ritrovare degli obiettivi e ho cercato una formula nuova per riappassionarmi. Certamente, poi, in questo periodo la parola ‘metamorfosi’ ha il suo peso per tutti: quello che abbiamo vissuto mi ha obbligato a riflettere. Sono sempre abbastanza sbrigativa nelle cose ma questo momento storico mi ha imposto una riflessione su di me e la necessità di trovare una soluzione. Mi ha fatto capire che dovevo guardarmi allo specchio e rimettermi a fuoco. Per ritrovare la mia identità come persona e come artista».

Video www.raiplay.it