Cosmo, primo live in Italia senza distanziamento: «La musica come andrebbe vissuta»

Il dj e producer Cosmo annuncia per l’1 e il 2 ottobre il primo evento live italiano con posti in piedi e senza distanziamento. Accesso con green pass o tampone negativo.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Sarà di Cosmo – dj, producer e cantautore – il primo live in Italia con posti in piedi e senza distanziamento. Annunciato con doppia data l’1 e il 2 ottobre 2021, La prima festa dell’amore andrà in scena all’Arena Parco Nord di Bologna con accesso consentito solo con green pass o tampone rapido negativo entro le 48 ore precedenti. L’intento, come specifica lo stesso artista, è quello di tornare alla musica come andrebbe vissuta, ballando, e vorrebbe essere un primo passo verso la normalità.

Se, del resto, in Europa esperimenti in questa direzione sono stati già attuati o sono in corso, l’Italia finora mancava all’appello. A ospitare la festa live sarà un grande tendone circense da Festival internazionale con aperture laterali per la naturale circolazione dell’aria. Il tutto, ovviamente, nel pieno rispetto della sicurezza e mantenendo prioritaria la salute delle persone.

Per questo motivo, qualora la situazione epidemiologica dovesse aggravarsi, gli appuntamenti verranno riprogrammati o il biglietto totalmente rimborsato. E il rimborso è previsto anche per chi dovesse risultare positivo al Covid-19 a ridosso dell’evento.

Cosmo locandina
Locandina da Ufficio Stampa GOIGEST

LEGGI ANCHE: Cos’è e come funziona l’Audio Spaziale su Apple Music

Il messaggio di Cosmo: «Bologna, avamposto delle avanguardie culturali»

Quella di Cosmo e del team di DNA concerti è, dunque, un’autentica scommessa sulla rotta della normalità. “Non tutti i concerti sono fatti per essere fruiti da seduti, non tutti i generi musicali si possono esprimere in quella modalità”, affermano dall’agenzia. “Abbiamo deciso di provarci e con noi ha deciso Cosmo, artista da sempre sensibile alle tematiche dell’aggregazione sociale e che si muove a cavallo tra due mondi. Quello della musica dal vivo e quello del clubbing, uno degli ambiti più danneggiati dalla pandemia e strumentalizzati dalla politica”.

“Per la prima festa dell’amore abbiamo scelto Bologna che è da sempre un avamposto delle avanguardie culturali e underground, essendo anche raggiungibile facilmente da tutta Italia è davvero la location perfetta. Annunciare il primo live in cui sarà permesso, anzi doveroso ballare, è un segnale importante per tutti e sinceramente non vediamo l’ora di cominciare. Sarà una festa, promesso”.

In occasione de La prima festa dell’amore Cosmo porterà dal vivo il nuovo album ‘La terza estate dell’amore’ (Columbia/Sony Music Italy con 42 Records e IVREATRONIC). Ma non mancheranno brani dai precedenti progetti, reinventati appositamente.

Foto di Chiara Lombardi da Ufficio Stampa GOIGEST