I Måneskin al numero 1 della Top 50 Global Chart di Spotify

I Måneskin continuano a macinare record storici e con Beggin' conquistano la vetta della Top 50 Global di Spotify.
- - Ultimo aggiornamento
loading

I Måneskin conquistano la prima posizione della Top 50 Global Chart di Spotify con il brano Beggin’. Si tratta dell’ennesimo record storico per i ragazzi della band romana. Attualmente i Måneskin sono infatti gli artisti italiani più ascoltati al mondo su Spotify con oltre 34 milioni di ascoltatori nell’ultimo mese. La band vanta anche altri due brani nella classifica mondiale. I Wanna Be Your Slave in posizione #8, certificato disco di platino in Italia, e Zitti e Buoni, #37 (già triplo disco di platino).

I Måneskin hanno scalato le classifiche globali ottenendo risultati mai raggiunti prima da artisti italiani. Sono la prima band italiana della storia con due singoli contemporaneamente – in posizione #6 e #10 – nella Uk Singles Chart, e collezionano ogni settimana nuove certificazioni non solo in Italia, ma anche all’estero.

LEGGI ANCHE: I Måneskin a Times Square con Spotify: «Siamo ancora increduli»

I Wanna Be Your Slave, disco di platino secondo FIMI/GfK, lo è anche in Finlandia, Polonia e sei volte disco di platino in Russia. È poi disco d’oro in Austria, Grecia, Norvegia, Svezia e Turchia. Zitti e Buoni (in Italia triplo disco di platino) è certificata disco d’oro in Olanda, Norvegia, Svezia, Svizzera, Turchia e disco di platino in Finlandia, Grecia, Polonia e quintuplo disco di platino in Russia. Beggin’ è disco d’oro in Finlandia, Malesia, Polonia, ha ottenuto sette dischi di platino in Russia e sta scalando le classifiche Top 50 di Spotify anche di Australia (#3, assieme a I Wanna Be Your Slave in posizione #10), Brasile (#17) e Perù (#9), Paese in cui è presente anche al primo posto nella classifica Viral 50, insieme a altri sette brani della band.