‘Music for Uncertain Times’, Fiorella Mannoia e Clementino cantano al Castel dell’Ovo

Fiorella Mannoia e Clementino cantano 'Terra Mia' al Castel dell'Ovo per il progetto 'Music for Uncertain Times'. Il video.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Fiorella Mannoia e Clementino riempiono di musica il Castel dell’Ovo di Napoli per il progetto Music for Uncertain Times. I tre video, lanciati in occasione della Festa della Musica e voluti dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, sono stati diffusi dalla rete estera di Ambasciate, Consolati e Istituti Italiani di Cultura e sul canale Vimeo di italiana.

Clementino Castel dell'Ovo

Fiorella Mannoia ha accompagnato con la sua inconfondibile voce gli ultimi cinquant’anni della musica italiana, Clementino è una colonna della scena hip hop italiana del nuovo millennio. Due artisti provenienti da universi all’apparenza distanti anni luce, che si incontrano tra le mura del Castel dell’Ovo per un intreccio tra chitarra e rap con vista sul golfo di Napoli. Una performance resa ancora più magica dal brano scelto: Terra mia di Pino Daniele.

LEGGI ANCHE: ‘Music for Uncertain Times’, Francesca Michielin e Vasco Brondi cantano nel Museo del Novecento

«Il rapporto con la mia terra è di calore e fedeltà. – dice Clementino – L’arte viene prima di tutto e poi ci sono le cose intorno. Il palco è il nostro habitat naturale, è il momento in cui l’anima si mette in moto e forse è il momento in cui siamo veri, veramente».

Fiorella Mannoia

«Siamo tutti collegati. La pittura, il cinema, la letteratura. Non si può scindere l’arte. – commenta Fiorella Mannoia – Ho cercato di immaginare tante volte come sarà il momento in cui torneremo sul palco».

La voce a commento del video è di Paola Ugolini. Music for Uncertain Times è commissionato dalla Farnesina, scritto da Andrea Lai e diretto da Francesco Coppola.