Ligabue, ’30 anni in un (nuovo) giorno’ rinviato al 2022: «Teniamo botta»

L'evento '30 anni in un (nuovo) giorno' di Ligabue è stato rinviato al 4 giugno 2022. Le parole del rocker e tutte le info.
-
Ligabue, ’30 anni in un (nuovo) giorno’ rinviato al 2022: «Teniamo botta»

A causa del perdurare dell’emergenza sanitaria e alla luce delle vigenti disposizioni ministeriali, l’evento 30 anni in un (nuovo) giorno di Luciano Ligabue alla RCF Arena di Reggio Emilia – Campovolo (attualmente previsto per il 19 giugno 2021) viene rinviato al 4 giugno 2022. I biglietti già acquistati in prevendita rimangono validi per la nuova data.

30 anni in un (nuovo) giorno di Ligabue, evento già da tempo sold out con 100.000 biglietti venduti, inaugurerà la RCF Arena Reggio Emilia (Campovolo), uno spazio totalmente nuovo e creato rigorosamente ad hoc per la musica con una pendenza del 5% per garantire una visuale e un’acustica ottimali.

«Era nell’aria, ce l’aspettavamo tutti, ma l’ufficialità non lo rende meno amaro. – dichiara Ligabue – Campovolo viene di nuovo spostato. Mi mancate. Tanto. Mi manca potervi vedere in carne e ossa, ma ancora una volta non c’è alternativa se non quella di resistere. Ancora di più la sera di quel 4 giugno ci prenderemo indietro tutti quanti quello che non avremo potuto sfogare fino allora. Io, però, non resto con le mani in mano. Intanto faremo uscire, la settimana prossima, il video del mio prossimo singolo Essere Umano. E poi qualcosa m’inventerò. Continuiamo a tenere botta»

In attesa del grande ritorno live nel 2022, da venerdì 23 aprile sarà infatti in rotazione radiofonica Essere Umano, il nuovo singolo estratto dall’album di inediti 7 (già certificato platino). Sempre da venerdì 23 aprile sarà online anche il video del brano.

Ulteriori informazioni su: www.friendsandpartners.it