Fiorella Mannoia su USA e censura: «Le regole vanno rispettate»

Fiorella Mannoia commenta gli eventi statunitensi e la censura sui social network. Precisando che «le regole vanno rispettate».
-
Fiorella Mannoia su USA e censura: «Le regole vanno rispettate»

In occasione della conferenza stampa del programma La Musica che Gira Intorno, Fiorella Mannoia ha commentato la situazione USA e la censura sui social network.

«Siamo rimasti tutti basiti da quanto successo negli USA. – ha commentato la Mannoia – Nei film abbiamo sempre visto la difesa dei palazzi istituzionali contro gli alieni, invece questi sono entrati liberamente. Cosa abbiamo visto, quindi, nei film?».

LEGGI ANCHE: ‘La Musica che Gira Intorno’, Fiorella Mannoia: «La musica non ci lascia mai»

«Sulla censura – ha aggiunto poi Fiorella Mannoia – credo ci siano regole che vanno rispettate. In genere sono contro la censura, ma se sei in una casa con delle regole e non paghi quello spazio perché è gratis, le sue regole vanno rispettate. Se la diffusione di fake news mette in pericolo la stabilità di un paese o se ci sono esternazioni che tendono all’odio, un provvedimento bisogna prenderlo».

Infine, sulla situazione italiana, Fiorella ha aggiunto che la priorità è la sopravvivenza.

«Abbiamo tutti i nervi tesi perché siamo tutti fermi. – precisa – Non solo noi artisti, ma anche i negozi, le attività turistiche. Questo è il problema più grave da affrontare, la possibilità di sopravvivere. Per il resto sto in confusione. Del governo non ci ho capito niente. Sono in attesa di capire cosa succederà in questo paese».