Aiello, ‘Che canzone siamo’: «È la domanda che non abbiamo fatto», il testo

Il cantautore Aiello pubblica il nuovo singolo ‘Che canzone siamo’, in radio e digitale da venerdì 16 ottobre. Ecco audio e testo della canzone.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Si intitola Che canzone siamo il nuovo singolo di Aiello, in radio e digitale da venerdì 16 ottobre. Il brano, che arriva dopo il successo estivo di Vienimi (a ballare), è firmato dallo stesso cantautore e firmato nella produzione da Iacopo Sinigaglia con Alessandro Forte. Accompagnata, dallo stesso giorno della release, dal videoclip ufficiale su YouTube, la ballad conferma la vena new pop contaminata di Aiello.

Ricercatezza e ispirazione urban, Che canzone siamo contiene tracce di pop internazionale e cantautorato made in Italy mentre il testo, diretto, si accompagna a chitarra acustica, pianoforte e synth.  Al centro del racconto, la fine di una storia d’amore e quella domanda “che avremmo voluto fare e che non abbiamo fatto”, come spiega Aiello.

Che canzone siamo è una confessione rivelatrice, è guardare dritto l’orizzonte, perché il peggio è passato… quando realizzi che incontrarsi è stato il regalo più bello della vita, ma anche perdersi è stato salvifico per tutti.

LEGGI ANCHE: Renzo Rubino sbarca alla Festa del Cinema di Roma e su Sky Arte

Aiello: il testo di ‘Che canzone siamo’

Incontrarsi è stata una fortuna, esattamente
Come perdersi
Come perderti

Maledetta Roma e le canzoni
Della notte nelle macchine
Non accenderla se poi è l’ultima

Non mi hai detto che canzone siamo
E adesso non so scordarti
Che qualsiasi musica alla radio
Sembra quella nostra, giusta
Per scappare al mare
Per svegliarsi assieme
E fare l’amore
E mangiare bene

Ho trovato cicatrici sotto il letto che piangevano
Le ho lasciate lì, non le trovo più
Ho incontrato la vicina che ti ha odiata
E mi ha sorriso un po’
Come a dire “Che fortuna che non c’è”

Non mi hai detto che canzone siamo
E adesso non so scordarti
E qualsiasi musica alla radio
Sembra quella nostra, giusta

Non mi hai detto che indirizzo siamo
E adesso non so trovarti
Che qualsiasi bici, moto e auto
Sembrano portarmi a te
Per scappare al mare
Per dormire insieme
E fare l’amore
E mangiare bene

Incontrarsi è stata una fortuna, esattamente
Come perdersi
Come perderti

Foto da Ufficio Stampa Wordsforyou srl