Amadeus, incertezza su Sanremo 2021: «Piuttosto non lo facciamo»

Sul palco del Festival della tv e dei nuovi media, Amadeus ha messo in forse l’edizione 2021 del suo Sanremo. Ecco perché.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Arrivano direttamente dal Dogliani Festival 2020 – Festival della tv e dei nuovi media le ultime parole di Amadeus che stanno facendo discutere. Il conduttore, confermato alla direzione artistica e alla conduzione di Sanremo 2021, si è raccontato sul palco ma ha anche sollevato una serie di dubbi sulla prossima edizione della kermesse.

Il grosso punto interrogativo che Amadeus ha sottolineato riguarda il regolare svolgimento del festival ligure alle prese con la pandemia in corso. Le incognite, al momento, sono davvero tante nel mondo medico-sanitario prima ancora che dello spettacolo. E siamo ormai abituati a vedere trasmissioni senza pubblico in sala: ma Ama non ci sta.

Pensare a un Festival di Sanremo con la platea vuota o semivuota sarebbe fuori discussione, secondo il presentatore. “Come sarà? – risponde ad Aldo Cazzullo – Voglio che venga fatto nella assoluta normalità, non esistono Piani BPiuttosto non lo facciamo, non posso immaginare il Festival senza pubblico in sala o senza orchestra. Perché l’edizione 70+1 va fatta nella normalità.”

LEGGI ANCHE: Morgan, petizione per il ritorno in Rai: «Ringrazio le persone che l’hanno lanciata»

Parole, molto decise quelle di Amadeus che però si dice ottimista. “Voglio essere positivo, nel senso di pensare con positività – continua – e dico che questo sarà il primo grande spettacolo post Covid.”

Inoltre ha Amadeus ha regalato anche qualche anticipazione sull’annuncio dei big 2021. “Il 17 dicembre su Rai 1 ci sarà la serata finale di Sanremo Giovani, con la scelta degli otto che saliranno sul palco dell’Ariston. La stessa sera annuncerò tutto il cast, con i big che verranno personalmente al Teatro del Casinò di Sanremo.” Non resta che aspettare e incrociare le dita.

Foto Kikapress