Duran Duran, John Taylor positivo al Coronavirus: il post social

John Taylor, bassista e cofondatore dei Duran Duran, ha raccontato di aver avuto il Coronvirus: ecco le sue parole sui social.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Positivo al Covid-19: John Taylor, bassista e cofondatore dei Duran Duran, ha raccontato di aver contratto il Coronavirus. Il musicista ha pensato di scrivere un lungo post sui profili social della band per testimoniare la propria esperienza ora che è passata.

“Cari amici miei, dopo averci riflettuto un po’, ho deciso di condividere con voi il fatto di essere risultato positivo al test del Coronavirus quasi tre settimane fa”, queste le prima parole dirette che aprono il post su Instagram.

Quindi, Taylor prosegue: “Forse sono un 59enne particolarmente forte – mi piace pensarlo – o forse sono stato fortunato a essere stato solo un lieve caso di Covid19 – ma dopo una settimana circa di quella che definisco come “un’influenza con il turbo”, ne sono uscito bene – ma riconosco che non mi interessava la quarantena dato che mi dava la possibilità di riprendermi del tutto.

LEGGI ANCHE: Dotan: «Numb mi ha insegnato che tutto si può superare»

Parlo in risposta all’enorme paura che la pandemia sta generando, parte del tutto giustificata, e il mio cuore va a tutti coloro che stanno affrontando perdite e sofferenza reali. Ma voglio dirvi che [il virus] non è sempre un assassino e noi lo sconfiggeremo.”

Mando amore a tutti i miei amici e fan, soprattutto in Italia, Regno Unito, USA e ovunque nel mondo che ho avuto sufficiente fortuna di visitare nei miei viaggio con i Duran Duran.

E John Taylor conclude guardando al futuro: “Non vedo l’ora di tornare sul palco, di condividere nuova musica, amore e gioia. State al sicuro, state connessi e siate creativi! Con affetto, John.”

Foto Kikapress