Lennon riletto da Luca Zingaretti: «La donna è schiavo degli schiavi»

Ospite di Francesca Fialdini a ‘Da Noi... a Ruota Libera’, l’attore Luca Zingaretti ha interpretato ‘Woman Nigger’ di John Lennon. Ecco le sue parole.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Ospite del programma domenicale di Francesca Fialdini, Da Noi… a Ruota Libera, Luca Zingaretti ha regalato un intenso momento di riflessione attraverso la rilettura – provocatoria – di John Lennon. Domenica 8 marzo, nella Giornata Internazionale delle Donne, l’attore ha infatti riproposto il testi del brano Woman Nigger (1972).

Era in piena rivoluzione femminista che l’ex Beatle scriveva quella canzone ma il suo contenuto suona drammaticamente oggi quanto ieri. Le parole denunciano una condizione femminile tale per cui “la donna è il negro del mondo” e l’appello del cantautore a intervenire con sollecitudine risuona nella voce di Zingaretti.

LEGGI ANCHE: Una. Nessuna. Centomila.: «Insieme per dire basta alle violenze»

La donna è lo schiavo degli schiavi, ah sì, dovremmo gridarlo forte. – declama Luca Zingaretti – La costringiamo a mettere al mondo i nostri figli e a crescerli, e poi la scarichiamo perché è diventata una vecchia chioccia grassa.”

Le diciamo che l’unico posto nel quale deve stare è a casa. E poi ci lamentiamo che è troppo ingenua per essere nostra amica.

“Ogni giorno, in tv, la insultiamo e poi ci meravigliamo che non ha le p***e o fiducia in se stessa quando è giovane. Uccidiamo la sua voglia di essere libera e mentre le diciamo di non provare a fare la furba, la denigriamo per essere così stupida. […] – e conclude – La costringiamo a dipingersi il viso e ballare.”

Foto Kikapress / Clip video da Ufficio Stampa Zebaki