MasterChef 9, Antonino Cannavacciuolo canta ai fornelli

Durante l’Invention Test del penultimo appuntamento con ‘MasterChef 9’ chef Cannavacciuolo ha intonato una versione personale di ‘Tu si’ ‘na cosa grande’.
-
loading

Continua, a pieno ritmo, la sfida ai fornelli di MasterChef Italia, in onda ogni giovedì alle 21.15 su Sky Uno. Il cooking show più seguito in tv coinvolge concorrenti e pubblico anche in molti momenti di leggerezza ed è quello che è successo nella puntata del 27 febbraio.

Ogni chef, in cucina, ha un rapporto diverso non solo coi fornelli ma anche con… la musica. A dimostrarlo è stato l’Invention Test che ha impegnato gli aspiranti MasterChef italiani e gli stessi giudici. In particolare, a cimentarsi con gli ingredienti e la creatività sono stati Bruno Barbieri e Antonino Cannavacciuolo.

Gli chef pluristellati hanno, infatti, indossato le divise per preparare due dei loro piatti più famosi (ovvero, rispettivamente, il Germano con astice in salsa peperata e le Linguine e calamari). E l’approccio alla gara e alla cucina non poteva essere più diverso. Da un lato, Chef Barbieri ha spiegato metodicamente tutti i passaggi, senza cedere alle distrazioni.

LEGGI ANCHE: MasterChef, si accendono i fornelli della nona stagione: «La nostra cucina è pop»

Dall’altra parte, invece, abbiamo visto uno chef Cannavacciuolo si è lasciato andare a qualche chiacchiera con Giorgio Locatelli, per poi esibirsi in una personalissima versione di Tu si’ ‘na cosa grande pe’ mme.

L’appuntamento con la finale è per il 5 marzo, quando conosceremo il vincitore dell’edizione in corso tra i finalisti Antonio, Davide, Maria Teresa e Marisa.

Immagini concesse da Sky via Ufficio Stampa – https://masterchef.sky.it/