Enrico Nigiotti a Sanremo 2020 con ‘Baciami adesso’: il testo della canzone

Dopo la partecipazione nel 2019, Enrico Nigiotti torna a Sanremo anche nel 2020 con il brano ‘Baciami adesso’. Ecco il testo della canzone.
- - Ultimo aggiornamento

Il cantautore livornese Enrico Nigiotti torna al Festival di Sanremo per il secondo anno consecutivo, in gara fra i Campioni con Baciami adesso. Il brano firmato dallo stesso artista fa parte del nuovo album d’inediti Nigio, disponibile dal 14 febbraio.

Con la produzione di Paolo e Celso Valli, il disco contiene sette tracce inedite più il singolo estivo Notturna e si caratterizza per il tono intimo e colloquiale della scrittura di Nigiotti. Con lui, sul palco dell’Ariston nella serata dei duetti, Simone Cristicchi col quale interpreta Ti regalerò una rosa, canzone vincitrice di Sanremo 2007.

“’Nigio’ è il mio soprannome, da sempre tutti mi chiamano così a Livorno e non solo. – spiega Enrico in merito al nuovo progetto – Ho scelto questo titolo per un album molto intimo in cui parlo di me, racconto quello che sta accadendo nella mia vita, un ritratto personale ma attraverso il quale in realtà chiunque può rivedersi.”

Baciami adesso è la voglia che si tiene in manette quando si lascia libero l’orgoglio invece di far correre il cuore. ‘L’amore è il marito della vita’.

Enrico Nigiotti: il testo di ‘Baciami adesso’

TESTO e MUSICA: E. Nigiotti

Sembra sempre inverno
Oggi è un mese che non so… non riconosco
ci ringhiamo da lontano come i cani,
E ci pensiamo ancora più vicini
È così [x4]
Che se ti tiro come un sasso poi ritorni qui
È così [x2]

Tu sei quello che proteggo dentro me
ancora adesso che ti leggo senza scrivere
Sei in ogni volta che non penso e penso a te,
sei l’unica stanza che mi salva dal disordine.
Baciami, baciami… baciami adesso.

Sembra sempre inverno
Questo cielo che fa buio troppo presto
questo senso di buttarci troppo sale,
questa voglia… voglia di sapore.

È così… è così

Tu sei quello che proteggo dentro me
ancora adesso che ti leggo senza scrivere
Sei in ogni volta che non penso e penso a te
sei l’unica stanza che mi salva dal disordine
Baciami, baciami… baciami adesso.

Fermarmi qui, in mezzo a tutta questa gente
e senza dire niente baciami adesso
Baciami, baciami… baciami adesso
…che poi fa buio presto…

LEGGI ANCHE: Sanremo 2020: tutti i duetti e gli ospiti della serata dedicata alle cover

Foto di Fabrizio Cestari da Ufficio Stampa Parole e Dintorni