Ecco cosa faceva Alessandro Cattelan a Sanremo

Alessandro Cattelan a Sanremo? Sì, ma solo per lanciare la nuova stagione di 'E poi c'è Cattelan', in partenza dal 24 marzo.
-
loading

Alessandro Cattelan a Sanremo? L’immagine del conduttore davanti al Teatro Ariston ha fatto nascere rumor e supposizioni sull’eventuale presenza di Cattelan al Festival della Canzone italiana. Come giustamente sottolinea Sky nel comunicato stampa, del resto, “oggi, finalmente, la notizia tanto attesa diventa realtà”. Ricomincia E poi c’è Cattelan.

“Quale location migliore – continua la nota stampa – infatti, del luogo sacro dello spettacolo italiano per lanciare la nuova stagione di E poi c’è Cattelan, attesa al via il 24 marzo su Sky e NOW TV“.

LEGGI ANCHE: Robbie Williams e il messaggio social dopo X Factor: «Ti amo Italia»

Il late night show torna dunque su Sky Uno tutti i martedì in prima serata, ma l’Ariston c’entra poco o nulla. Lo fa notare anche il cameraman ad Alessandro Cattelan mentre è intento a riprendere il ‘tanto atteso’ annuncio, chiedendo appunto cosa ci facessero quindi in quel di Sanremo. La risposta di Alessandro è da incorniciare: «Perché non possiamo farlo qui? L’aria è di tutti, eh». Ben detto, Ale, ben detto!

Con le luci dell’Ariston sullo sfondo, Alessandro annuncia così il ritorno dello show che porta il suo nome, una fabbrica di instant cult amatissimi su web e social. Lo show di Sky, che negli anni si è consolidato come fenomeno televisivo, torna con i monologhi politicamente scorretti e dissacranti di Ale, le gag imprevedibili, le irriverenti e originali interviste con ospiti dello spettacolo, dello sport e dell’attualità, momenti cult che diventano subito virali. Tutto realizzato con l’ormai inconfondibile stile di EPCC e del suo padrone di casa Alessandro Cattelan.