Brunori Sas e il corto ‘L’insostenibile esigenza dei social’

Il nuovo album ‘Cip!’ ha debuttato al primo posto in classifica e il concerto milanese è sold out: Brunori Sas ora lancia un esilarante cortometraggio.
- - Ultimo aggiornamento

“È nato prima il cantautore o l’influencer? E chi è più forte dei due?”: così Brunori Sas nel nuovo, esilarante, cortometraggio dal titolo L’insostenibile esigenza dei social, disponibile su YouTube con la collaborazione di Michela Giraud. Lanciato con una clip nata quasi per scherzo, il corto ha subito acceso la curiosità dei fan e in poche ore il trailer è diventato virale.

Con il 100% di sentiment positivo raccolto in rete, la nuova pillola video di Brunori Sas è un’arguta riflessione sulla contemporaneità. Il confronto è fra il mondo social e quello analogico del cantautore: “Scopri chi avrà la meglio tra Brunori, che vuole restare saldo nel suo delicato sistema ‘monocromo’ e Michela Giraud, che vuole abbatterne la quarta parete trascinandolo nell’urlato linguaggio dei social network”.

Il video esce, tra l’altro, a coronare giornate di conferme per l’artista che ha debuttato al primo posto con il suo nuovo album Cip! (Island Records) e ha messo a segno il primo sold out del prossimo tour.

A due mesi dalla partenza live, infatti, il concerto in calendario al Mediolanum Forum di Assago (Mi) registra il tutto esaurito. Restano disponibili i biglietti per le altre date del Brunori Sas Tour 2020, acquistabili sul sito ufficiale, su TicketOne e nei punti vendita autorizzati.

LEGGI ANCHE: Brunori Sas fa ‘Cip!’ contro il tempo: «Un album per ritrovare l’incanto del fanciullino»

Foto di Leandro Emede da Ufficio Stampa GOIGEST